Una parata della Marina Militare (Ansa)
Una parata della Marina Militare (Ansa)

Fermo, 4 dicembre 2018 - L’ufficio circondariale marittimo di Porto San Giorgio comunica che oggi alle 10 nella chiesa di San Giorgio si svolgerà una celebrazione religiosa in onore di Santa Barbara, patrona della Marina Militare. La cerimonia, organizzata dallo stesso ufficio circondariale Marittimo in collaborazione con don Mario Lusek parroco di San Giorgio, sarà officiata dall’arcivescovo di Fermo, monsignor Rocco Pennacchio. Parteciperanno le autorità religiose, civili e militari della Provincia di Fermo. 


Una breve storia della Santa: «Si narra che Barbara di Nicomedia in Bitinia fu rinchiusa in una torre e poi condotta al martirio per la sua indomita fede cristiana osteggiata dal padre pagano Dioscoro. Ella fu prescelta perché rappresenta la serenità del sacrificio di fronte al pericolo senza possibilità di evitarlo e fu eletta patrona di coloro che si trovano in pericolo di morte improvvisa». Subito dopo l’invenzione della polvere da sparo ciascun magazzino di munizioni, da sempre ha attaccato sulle pareti un’immagine della santa affinché i depositi delle polveri, che si chiamano appunto Santebarbare, siano preservati dal fuoco. Fu proclamata Celeste Patrona da Pio XII nel 1951.