Lorenzo Cicconi, morto in uno scontro auto - scooter
Lorenzo Cicconi, morto in uno scontro auto - scooter

Fermo, 12 agosto 2015 - In uno schianto tra un’auto ed uno scooter avvenutoquesta mattina verso le 8 lungo la statale 16 su territorio di Casabianca, ha perso la vita Lorenzo Cicconi, figlio dei proprietari del noto chalet “Ondina” di Lido di Fermo (FOTO).

Il 44enne stava viaggiando in sella al suo scooter in direzione nord. Erano poco prima delle 8, quando, a circa duecento metri dal semaforo, si è violentemente scontrato con un’Opel Corsa condotta da una giovane residente a Montegiorgio.

Nell’impatto Cicconi è stato sbalzato a terra. Subito sul posto sono giunti i soccorsi prestati dai medici del 118. A nulla sono valsi i tentativi di rianimare l’uomo, che è deceduto sul colpo.

Sul luogo della tragedia, casualmente si è trovato a passare il padre di Lorenzo, che di fronte allo scenario di morte, precipitato nel più profondo dolore, ha subito avvertito l'altro figlio, fratello di Lorenzo, ed i suoi amici più cari. E lì, nel tratto della statale di fronte la Cantina Vini Santa Liberata, in breve tempo si sono radunate le persone più care e vicine a Lorenzo Cicconi. Le stesse che gli sono sempre state vicine.

La notizia della sua tragica morte ha fatto velocemente il giro della città, gettando tutti nel più profondo dolore. Lorenzo Cicconi, persona molto nota, era sposato. La sua salma è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale di Fermo, in attesa della ricognizione cadaverica.