Shoah e foibe, i lavori dei ragazzi per non dimenticare l’orrore

La premiazione dei lavori al teatro Alaleona di Montegiorgio: ecco tutti i nomi degli studenti vincitori

Shoah e foibe, i lavori dei ragazzi per non dimenticare l’orrore

Shoah e foibe, i lavori dei ragazzi per non dimenticare l’orrore

A Montegiorgio la premiazione della prima edizione del concorso ‘Nella Memoria, il Ricordo’, promosso dall’Isc di Montegiorgio e rivolto a tutti gli alunni dello stesso Istituto comprensivo. Il concorso era rivolto agli alunni delle elementari per grafica e pittura, alle medie per la fotografia, i progetti potevano essere sviluppati in maniera singola oppure in gruppo. In commissione d’esame Massimo Lavarone dell’Usr, Stefano Bracalente docente di lettere e l’artista Gisella Rossi, che hanno esaminato i lavori. Il tema del concorso le giornate della Memoria e del Ricordo, gli elaborati sono stati esposti nei locali di palazzo Sant’Agostino. Alla cerimonia hanno presenziato la dirigente generale dell’Usr Donatella D’Amico; Luca Alici docente dell’università di Perugia; il sindaco di Montegiorgio e presidente della Provincia Michele Ortenzi, insieme alla sua Giunta; i sindaci Romina Gualtieri e Alberto Antognozzi e la dirigente dell’Isc di Montegiorgio Alessandra Pernolino. "I temi affrontati trattano di due pagine terrificanti della nostra storia – commenta Donatella D’Amico – la memoria serve a ricordare questi eventi. Purtroppo anche oggi ci sono fatti tragici in medio oriente e Ucraina, il vostro impegno come cittadini di domani è che queste cose non si ripetano". "La memoria serve a creare gli anticorpi necessari a evitare che tragedie del genere si ripetano – sostiene Michele Ortenzi – come adulti abbiamo sviluppato questi anticorpi, voi come studenti dovete conoscere la storie per sviluppare spirito critico". Per la sezione grafico pittorica dedicata alle scuole elementari: primo premio agli alunni: Michela Fuglini, Sofia Brasili, Romeo Ubaldi, Aurora Tassotti e Aurora Rocchetti della scuola Dia di Grottazzolina; secondo premio agli alunni Sofia Antolini, Biagio Brasili, Zhara Batool Hussaini e Maria Sole Tiburzi della scuola di Monsampietro Morico; terzo premio agli alunni Mattia Minnucci, Andrea Pasquali, Nachit Andrea e Omar Hammami della scuola Diaz di Grottazzolina. Per la sezione fotografia delle medie, primo premio a Federico Iommi della scuola Ramadori di Monte San Pietrangeli; secondo premio a Giulia Pacifici della scuola Cestoni di Montegiorgio; terzo premio ex aequo per Adele Moschini e Lucia Bragaglia della scuola Cestoni di Montegiorgio.

Alessio Carassai