Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Un defibrillatore in dono alla Croce Verde

Un defibrillatore di ultima generazione per un’ambulanza, donato alla Croce Verde di Morrovalle e Montecosaro: è questo il risultato dei proventi raccolti durante l’evento benefico Artisti in Festa. La serata di arte e solidarietà ha visto lo scorso 9 settembre al ristorante Moretti di Montelupone, la partecipazione attiva sul palco di oltre 50 artisti del territorio e ha avuto come padrino Cesareo, il mitico chitarrista di Elio e le Storie Tese, riscuotendo con la sua cena-spettacolo, numerosi consensi e partecipazione. "Siamo felici che questo format, oltre ad aver regalato ai partecipanti una serata piacevole tra arte, cibo e musica, abbia concretamente aiutato una importante realtà del nostro territorio, che da anni è a servizio del cittadino e lo fa attraverso l’impegno di tanti volontari - dice l’organizzatore e titolare di LC Eventi, Luca Ciarpella –. Ringrazio sentitamente i Partners dell’iniziativa (Accoppiatura Samuel, Banco Marchigiano, Microtel, Eddy Ricami, RSmedia, Voice Com, Pulse Service, il ristorante Moretti, l’amministrazione comunale di Montelupone) e tutti quelli che hanno creduto al progetto. Ci stiamo preparando anche per l’edizione di quest’anno, puntando ad alzare l’asticella".

La consegna dello strumento salvavita nelle mani del presidente della Croce Verde, Giuliano Bruschini, è avvenuta ieri mattina nella sede di Accoppiatura Samuel, l’azienda di Samuele Morresi a Sant’Elpidio a Mare. Era presente, oltre all’assessore ai servizi sociali elpidiensi Gioia Corvaro, anche Stefano Cecarini in rappresentanza del Banco Marchigiano e Nazareno Rocchetti, il poliedrico artista cingolano che ha commentato: "È nostro dovere far riscoprire i valori della solidarietà, non solo con le parole ma con i fatti".

Matteo Malaspina

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?