Una bella Sutor mette ko Foligno. Perdono P.S.Elpidio e Infoservice

Capitan Nessi e compagni hanno sfoderato una performance collettiva di livello in trasferta.

Una bella Sutor mette ko Foligno. Perdono P.S.Elpidio e Infoservice

Una bella Sutor mette ko Foligno. Perdono P.S.Elpidio e Infoservice

Vittoria in trasferta per la Sutor Basket Montegranaro nel match valevole per l’ottava giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C unica girone Marche-Umbria. Capitan Nessi e compagni si sono imposti sul campo dell’UBS Basket Foligno con una performance collettiva di assoluto livello. Avvio di partita equilibrato con le squadre che si rispondono colpo su colpo; il primo mini strappo al confronto porta la firma di Mattia Passarini che con 5 punti consecutivi trascina la Sutor sul 14-18, mentre Nessi con una tripla fissa il punteggio sul 19-23 a fine primo periodo. Equilibrio protagonista anche nella prima metà della seconda frazione, dove Foligno ha il merito di restare in scia. Il primo significativo solco arriva in seguito a una tripla di Contini e alla lucidità ai liberi di Nessi e Gasparini (28-40). I padroni di casa non mollano la presa e a metà gara il punteggio è di 32-41. Il terzo parziale è il vero spartiacque del match, la morsa difensiva gialloblù non allenta di un millimetro, mentre in attacco i canestri di Passarini, Gasparini e Contini danno il +17 ai gialloblù sul 37-54. Quinzi e compagni gestiscono bene il finale di frazione e il punteggio all’ultima pausa è di 45-58. Un fallo antisportivo fischiato ai locali viene capitalizzato al meglio dai sutorini che scappano definitivamente sul +18 (49-67). Da quel momento in poi la contesa ha ben poco da dire, i veregrensi gestiscono al meglio il vantaggio accumulato senza concedere nulla all’UBS, una tripla di Contini chiude il match sul punteggio di 58-78.

Umbria amara invece per il Porto Sant’Elpidio Basket reduce dalla bella vittoria nel derby di mercoledì scorso contro la Sutor Montegranaro. La squadra di coach Massimiliano Domizioli è stata sconfitta in quel di Perugia per 70-60, dopo una partenza molto positiva di Boffini e compagni ed un match condotto per oltre 30’. Dopo aver chiuso perentoriamente avanti i primi 10’ sul 22-6, i biancoazzurri andavano al riposo lungo con un rassicurante + 15 sul 37-22. Al rientro dagli spogliatoi cercavano di limitare i tentativi dei locali di rifarsi sotto, con la terza frazione chiusa ancora avanti di 11 lunghezze. Nell’ultimo quarto il Perugia Basket non sbagliava più nulla, piazzando un parziale micidiale di 31-10 e conquistava una vittoria di platino ai fini della corsa play off sul 70-60 finale.

Arriva una brutta sconfitta per l’Infoservice Sambenedettese sul campo dell’Olimpia Mosciano e si interrompe a 4 la striscia di vittorie consecutive. Una gara ben approcciata con i rossoblù che partivano forte (0-8) ma poi si spegneva la luce e l’Infoservice era sempre costretta ad inseguire con margini spesso in doppia cifra. Chi ha seguito i rossoblù in settimana sarà sicuramente a conoscenza di chi è la responsabilità del brutto passo falso di Mosciano. Quello che è certo è che l’Infoservice Sambenedettese resta attiva sul mercato per depurare e migliorare il roster a disposizione di Coach Tempera. I rossoblù torneranno in campo mercoledì 21 febbraio sul campo del Roseto Academy per il recupero della 16ª giornata.

Endrio Ubaldi