Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Una notte al liceo Tanti i visitatori

L’evento è stato vissuto in contemporanea in altre 328 scuole italiane

Una notte nella quale tutto è possibile, all’insegna della bellezza, del sapere classico che è poi la spina dorsale della nostra identità. Grande successo al liceo classico Annibal Caro per la ‘Notte Nazionale del Liceo Classico’, evento vissuto in contemporanea con altri 328 licei in tutta Italia. Tanti i visitatori e i curiosi che hanno girato nelle aule della scuola, lungo i corridoi, alla scoperta di tanti momenti intensi organizzati dai ragazzi. Particolarmente apprezzate le scenografie, due i pannelli di legno con le colonne classiche prestate dal liceo artistico, mentre il docente di arte, Massimo Temperini, ha portato un telo sempre con architetture classiche. Ricchissimo il programma, tra momenti di musica, di poesia, persino di cucina, alla riscoperta delle ricette del gastronomo romano Apicio. E poi, momenti di filosofia, di storia, di poesia ma anche esperimenti di scienza e momenti divertenti con i fumetti direttamente in latino. C’è stato anche il tempo per una versione del tutto inedita della canzone Volare e pure questa eseguita nella lingua degli antichi romani. Giovani assolutamente protagonisti, ideatori ed esecutori di ogni momento, a testimoniare la crescita umana e culturale che stanno compiendo, nelle aule di un liceo classico, un percorso di studi che affonda le sue radici nel passato per sostenere il futuro con forza e slancio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?