Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Fermo, Cgil: “Smantellano anche l’Agenzia delle Entrate”

Il segretario Di Cosmo: “Il direttore è stato trasferito, è un altro colpo al territorio” 

Ultimo aggiornamento il 5 ottobre 2017 alle 13:53
Maurizio Di Cosmo, Cgil Fermo (foto Zeppilli)

Fermo, 5 ottobre 2017 – “Un altro taglio si abbatte sul territorio”. La Cgil torna a puntare il dito contro la “riduzione delle strutture e degli organici” negli enti pubblici del Fermano. Il segretario generale Maurizio Di Cosmo avverte con una nota che “è stato avviato un processo per la cancellazione anche della Agenzia delle Entrate”.

La prova? “Il direttore di Fermo è stato trasferito – spiega il sindacalista – e la responsabilità la assumerà ad interim il collega di Ascoli”. Tutto ciò avviene quando, secondo Di Cosmo, “alla luce dei dati sull’evasione e sul lavoro nero e sommerso, ci sarebbe bisogno di rafforzare le strutture pubbliche addette al recupero delle risorse sottratte al fisco”.

Soprattutto in “un territorio debole e privato sempre di più della presenza dello Stato”. In questo quadro fosco, tuttavia, Di Cosmo trova una luce: “È da cogliere positivamente la scelta in senso contrario del Comune di Fermo, che sulle partecipate non svende né privatizza”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.