Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Meteo Porto Sant'Elpidio, allagamenti per il temporale

Profonda crepa nel manto stradale di via XX Settembre, sottopassaggio di piazza Garibaldi chiuso al traffico

di AARON PETTINARI
Ultimo aggiornamento il 1 settembre 2018 alle 17:09
Vigili del fuoco al lavoro con le idrovore

Porto Sant'Elpidio (Fermo), 1 settembre 2018 – Una vera e propria “bomba d'acqua” è quella che si è abbattuta, attorno le 13, lunga la costa fermana. A Porto Sant'Elpidio non sono mancati i disagi, in particolare tra le vie del quartiere Faleriense. Diversi gli allagamenti tra via Firenze, via Piacenza, via Cadore, via Siena e via XX Settembre dove l'asfalto si è sfondato creando una crepa tra le due carreggiate (FOTO).

Sono intervenuti gli uomini della protezione civile e della polizia locale di Porto Sant'Elpidio e i vigili del fuoco di Fermo. Per liberare gli scantinati dall'acqua è stato anche necessario l'uso delle idrovore. Qualche disagio anche in centro dove il sottopassaggio di piazza Garibaldi è stato chiuso al traffico. "Si tratta di una mole d'acqua fuori dall'ordinario - ha commentao il sindaco Nazareno Franchelucci sui social - la situazione ora è in fase di ripristino".  Poi Franchelucci si arrabbia: "Quando si vedono certe cose al termine dell'evento meteo, strade che si aprono in alcuni punti, marciapiedi che si alzano, tombini che buttano fuori l'acqua, la diagnosi è evidente: La rete fognaria non è stata in grado di intercettare tutte le acqua piovane. Uno storico problema per questa zona".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.