Fermo si prepara ad accogliere la Tirreno-Adriatico
Fermo si prepara ad accogliere la Tirreno-Adriatico

Fermo, 7 marzo 2017 – A Fermo cresce l’attesa per la Tirreno-Adriatico. Il 12 marzo, infatti, è in programma nel capoluogo l’arrivo di quella che è definita la ‘tappa dei muri’.

È la seconda volta che la città ospita un arrivo di tappa dopo il 1987, quando nella Porto Recanati-Fermo si impose Moreno Argentin.

La gara transiterà su alcuni ‘strappi’ come il vecchio Ferro (fra le 14.50 e le 15.15), Capodarco (Gpm al km 180, fra le 15.15 e le 15.40), Reputolo (fra le 15.17 e le 15.45), piazza del Popolo (primo passaggio fra le 15.25 e le 15.55), Madonnetta Ete (fra le 15.35 e le 16.05), il vecchio Ferro (2° passaggio fra le 15.45 e le 16.15), Reputolo (2° passaggio fra le 15.50 e le 16.20), il traguardo al Girfalco (fra le 16 alle 16.30).

Muri che vedranno impegnati, fra gli altri, Nibali, Aru, Quintana, Landa, Mollema, Pinot, Doumulin, Gilbert, il campione olimpico Van Avermaet e quello mondiale Sagan davanti alle telecamere di mezzo mondo

Saranno più di 170 le televisioni accreditate, 600 le ore di trasmissione, 150 i giornalisti, e 90 agenzie di stampa copriranno l’evento. Anche il Comune di Fermo punta sull’aspetto mediatico, invitando tutti a interagire sulla sua pagina Facebook e Visit Fermo per postare le foto del 12 marzo con l’hastag #tirrenoadriaticofermo.

Saranno coinvolti pure gli alunni delle scuole dei tre Isc cittadini. Questa mattina l’assessore allo Sport, Alberto Scarfini, ha distribuito personalmente volantini sulla manifestazione invitando i piccoli alunni a realizzare disegni o foto della gara.

Insomma, Fermo si sta preparando al grande evento sportivo. E lo fa mettendo in programma iniziative collaterali: l’11 marzo in collaborazione con Giemme Sport di Giovanni Cruciani è prevista la cicloturistica in mountain bike, mentre domenica 12, al mattino, si svolgerà una cicloturistica in collaborazione con Fermo Bike di Franco Lucci.

L'elenco completi dei partenti:

Le modifiche alla viabilità

Un'ordinanza del Settore Polizia Municipale ha disposto le seguenti modifiche alla viabilità di Fermo in occasione dell'arrivo di tappa della Tirreno-Adriatico in programma il 12 marzo.

Dalle 12 alle 18 divieto di sosta con rimozione in queste strade: via Tirassegno (per i primi 15 metri dopo l’incrocio con via Colle Vissiano), via del Molino, piazza della Repubblica, piazza della Libertà, viale Indipendenza, via Bellesi (lato destro con direzione mare-monti e tratto lato sx dall’incrocio con via Montani sino a tutta via Marchionni), via XX giugno (nel tratto compreso tra Via Marchionni e Corso Marconi), corso Marconi, largo A. Valentini, p.le del Girfalco, l.go Calzecchi, via Veneto, via XX Settembre, via Crollalanza (per il primo tratto sino all’accesso del Circolo Tennis), via Trieste (con esclusione dei parcheggi perpendicolari all’asse stradale), via Beato Giovanni della Verna, via dei Cappuccini, via Diaz. (lato sinistro direzione centro).

Dalle 7 alle 20 del 12 marzo divieto di sosta con rimozione in corso Cefalonia, corso Cavour e via Mazzini.

Per esigenze connesse alla logistica e all’organizzazione è inoltre disposto divieto di sosta con rimozione dalle 17 dell'11 marzo alle 20 del 12 nelle seguenti vie: p.le del Girfalco, piazza del Popolo, via F. Ercoli, via E. Ficcadenti (per il tratto corrispondente alla sovrastante via Tomassini), via Tomassini, via Ognissanti.

Dalle 17 dell'11 marzo alle 22 del 12 è inoltre stato disposto il divieto di transito in via Mazzini e piazzale del Girfalco. Tutti i veicoli che accedono a piazza del Popolo da largo Calzecchi hanno l’obbligo di direzione destra.