Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Trofeo Coni, Francesca Cuccù spinge sul podio l’Atletica Sangiorgese

Primo posto nella classifica a squadre. Gli atleti sangiorgesi si fanno valere anche al Memorial Musacchio e ai campionati regionali individuali 
 

Ultimo aggiornamento il 25 settembre 2017 alle 17:22
Francesca Cuccù
Porto San Giorgio (Fermo), 25 settembre 2017 – È targato Cuccù il mese di settembre per quanto riguarda lo sport sangiorgese. Francesca Cuccù ha trascinato la Renato Rocchetti alla conquista del primo posto nella classifica a squadre del Trofeo Coni. Le sue avversarie, provenienti da tutta Italia, si sono dovute arrendere di fronte ai 2.489 punti messi insieme nel triathlon dalla tredicenne di Porto San Giorgio. Un punteggio frutto delle ottime prove offerte in diverse discipline: il tempo di 9”71 nei 60 metri ostacoli, un salto in alto di 1,43 metri e la distanza di 11,23 metri raggiunta con il lancio del peso.

Niente male neanche la performance della sorella maggiore, Martina, anche lei in forza all'Atletica Sangiorgese. La pluriprimatista marchigiana ha brillato al 41esimo Memorial Musacchio, andato in scena a Isernia e riservato alle rappresentative cadetti delle regioni centromeridionali. Il balzo di 5,53 metri, suo nuovo primato personale, le è valso la vittoria nella gara di salto in lungo. Addirittura eroica Greta Rastelli, la quale, nonostante la rottura di un dito della mano pochi minuti prima della gara, ha primeggiato al Musacchio negli 80 metri con il tempo di 10”08. A medaglia anche la mezzofondista Lucia Crosta, terza nei 1.200 metri siepi con il tempo di 4’23”.

Pesa pure il medagliere della TAM Porto San Giorgio – Osimo – Corridonia ai campionati regionali individuali allievi, junior e promesse, che si sono conclusi con la conquista di quindici ori. Tra gli allievi hanno brillato Giorgio Olivieri nel lancio del martello (vittoria impreziosita dal record italiano) e nel lancio del peso (14,58 metri), Michele Diletti nei 400 e negli 800 metri, Giuseppe Baldinelli nei 400 metri ostacoli, Benedetta Trillini nel salto in alto (1,64 metri). Nella categoria junior si sono imposti Nikita Lanciotti nel salto con l’asta (3,10 m), Greta Luchetti nei 400 metri ostacoli, Debora Baldinelli nei 400 metri, Cristian Prioteasa nel giavellotto e Fabio Santarelli nel triplo. Tra le promesse sono finiti sul gradino più alto del podio Ilaria Del Moro nel giavellotto (39,72 metri), Giorgia Moriconi nella marcia e Gioele Giachè, grazie a una doppietta nei 100 e nei 400 metri.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.