Atletico Porto Sant'Elpidio in Serie D, festa anche per la Pilotti
Atletico Porto Sant'Elpidio in Serie D, festa anche per la Pilotti

Porto Sant'Elpidio (Fermo), 10 giugno 2019 - L’Atletico Porto Sant’Elpidio conquista la serie D, e sugli spalti dello stadio del Poggibonsi, scoppia la festa tra i 350 tifosi che hanno seguito la squadra in una trasferta decisiva, che corona una bella cavalcata fatta durante tutto il campionato. Piangono di gioia i giocatori e il mister Eddy Mengo, entra in campo per abbracciarli e per esultare insieme a loro, la presidentissima, Annarita Pilotti che, portata in spalla dai giocatori, si gode il coro ‘C’è solo un presidente’ e la soddisfazione per un trionfo tanto inaspettato, quanto sudato e meritato. 

«A inizio campionato – commenta la Pilotti, mentre è sulla strada di ritorno in città, per la grande festa con giocatori e tifosi – nessuno avrebbe scommesso che potevamo arrivare fino a qui». L’Atletico è partito pensando alla salvezza e, invece, si ritrova promosso in serie D, dove ritorna dopo circa 30 anni

«Abbiamo formato un gruppo che ha il senso di squadra, che ha creato un buon clima nello spogliatoio. Per me sono 20 figli con la grinta da leoni. Abbiamo scommesso su Mengo che, da giocatore, quest’anno si è ritrovato l’allenatore. Adesso ci godiamo questa vittoria», auspica la Pilotti. Due i pullman gran turismo carichi di tifosi partiti da Porto Sant’Elpidio ma i più si sono spostati con le auto e «vederli così numerosi, sentirli cantare e tifare è stato uno spettacolo molto bello. Un applauso va anche a loro». Tra i tifosi, anche il sindaco Nazareno Franchellucci che, quando ha potuto, ha sempre seguito la squadra: «I miei più vivi complimenti, non di circostanza, alla società, alla presidente, al mister, ai giocatori. Hanno fatto un lavoro straordinario. E oggi, c’è stato il tifo che si merita questa squadra».