In crescendo, già dalla partita di Coppa Italia, quando nella posizione di interno sinistro ha preso in mano con coraggio il centrocampo cominciando a mostrare sprazzi di qualità. E Nicola Mosti (foto) ha proseguito egregiamente la sua ottima settimana in quel di Fermo, l’assist a Minesso è un vero e proprio gioiello: "La partita di Coppa ha dato un bel segnale a tutti noi – ha detto il trequartista – siamo arrivati pronti alla Fermana. Per quanto riguarda la mia posizione, ovunque il mister mi schieri io cerco di dare il meglio di me stesso, anche se nella maggior parte dei casi ho ricopero il ruolo di trequartista e meno quello di interno. Scontato dire che io possa fare bene con lo sguardo rivolto alla porta avversaria, ma a prescindere serviva un segnale e sia con l’Imolese che a Fermo lo abbiamo dato. Ora serve continuare con questo passo, allenarci bene e arrivare pronti alla domenica". Sulla trequartia, nell’ultimo giorno di mercato, il Modena ha acquistato uno come Tremolada ma la concorrenza non spaventa: "Ho avuto la fortuna di giocare a Monza dove la concorrenza era alta – ha concluso Mosti – normale ci sia in una squadra che punta a vincere, la accetto e cerco di farmi trovare pronto".

a.t.