Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mag 2022

Sutor ko: la strada per la salvezza è in salita

Cesenza sbanca la Bombonera in gara 3 e indirizza la serie. Troppo pesanti le assenze di Montanari, Korsunov e Botteghi per Montegranaro

21 mag 2022
In azione Masciarelli,. miglior marcatore della Sutor
In azione Masciarelli,. miglior marcatore della Sutor
In azione Masciarelli,. miglior marcatore della Sutor
In azione Masciarelli,. miglior marcatore della Sutor
In azione Masciarelli,. miglior marcatore della Sutor
In azione Masciarelli,. miglior marcatore della Sutor

Sutor Montegranaro

67

Tigers Cesena

92

SUTOR : Masciarelli 26, Galipò 6, Montanari ne, Angellotti 6, Korsunov ne, Alberti 4, Re 5, Ambrogi, Verdecchia 3, Mariani 6, Crespi 11. All: Cagnazzo.

TIGERS CESENA: Bugatti 9, Nwokoye 2, Giorgini, Anumba 15, Bertini, Mascherpa 19, Moretti 17, Gallizzi 9, Ndour 8, Arnaut 2, Brighi 11. All: Patrizio.

Arbitri: Berger e Marcelli di Roma Note.

Parziali: 17-22, 38-48, 58-71.

Note. Tl: Sutor 1418, Cesena 1116. Tiri da tre punti: Sutor 726, Cesena 1122.. Rimbalzi: Sutor 27, Cesena 31.

La Sutor Montegranaro è stata sconfitta in gara 3 del playout dai Tigers Cesena per 67-92. Senza Montanari, Korsunov e Botteghi, la compagine di Cagnazzo ci ha provato, ma non ce l’ha fatta, troppo pesant le assenze; Cesena stavolta è stata più brava è si è portata a casa la vittoria che potrebbe far girare le serie. Ora la Sutor non potrà più sbagliare.

Cronaca. Avvio di gara equilibrato 4-5 dopo 2’ di gioco. Poi Cesena riesce a prendere le misure e grazie a quattro punti consecutivi di Ndour opera il primo allungo, 4-12 dopo 4’30’’. La Sutor si affida a Masciarelli che prova a tamponare il momento negativo, 9-17 dopo 6’30’’. La Sutor grazie a Masciarelli risale sul 14-19 al 9’. Masvherpa e Gallizzi vanno ancora a canestro e il primo periodo si chiude sul 17-22. I Tigers mettono in difficoltà la Sutor con la difesa a zona 23 e inseriscono in avvio di secondo periodo Brighi che nelle prime due gare aveva chiuso con zero punti.

Stavolta non è così e due triple consecutive del 24 portano Cesena avanti sul 19-28. Arrivano anche i canestri di Anumba e Bugatti per i Tigers massimo vantaggio 19-32 al 22’. La Sutor prova a reagire, ma l’attacco è solo Masciarelli e Cessena ancora con un tiro pesante di Brighi scappa sul più 15, 24-39 al 15’. I calzaturieri tentano di arginare questo strappo e grazie a Masciarelli e Re risalgono nel punteggio 31-41. Nel finale si segna con regolarità da una parte e dall’altra e al riposo lungo il puntgegio è di 38-48.

Alla ripresa del gioco arriva il quarto fallo di Anumba, la Sutor però non ne approfitta e la sua difesa a zona 23 non riesce a contenere gli attacchi di Cesena, 43-60 al 26’ con gli ospiti che capitalizzano al meglio gli errori dei padroni di casa. Il terzo quarto si chiude sul 58-71. Nell’ultimo periodo in pratica non c’è più partita con Cesena che trova in Bugatti un ottimo terminale offensivo, la Sutor soffre terribilmente in attacco e Cesena va avanti 59-80 al 36’. Ormai irraggiungibile. Cesena controlla il gioco e alla fine vince per 67-92. Gara 4 si giocherà domenica a Montegranaro alle ore 19 con la Sutor che deve vincere per guadagnarsi la bella. Peseranno ancora le assenze di Montanari, Korsunov e Botteghi in casa veregrense, ma Montegranaro deve provarci.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?