Ferrara, 14 dicembre 2017 - La Bondi si aggiudica il derby del Pala Ahrcos, superando la Baltur al termine di un match giocato per 30 minuti sul filo dell’equilibrio. Nell‘ultimo quarto dell’amichevole ufficiale organizzata in collaborazione coi Lions Club di Cento e Pieve di Cento il Kleb allunga in maniera inesorabile, ma i 15 punti di distacco penalizzano in maniera eccessiva i padroni di casa. Coach Benedetto parte con Cantone, Vico, D’Alessandro, Rizzitiello e Benfatto, mentre la Bondi schiera Venuto, Cortese, Rush, Hall e Fantoni. La Baltur comincia col piede pigiato sull’acceleratore, volando sul 9-2 dopo due minuti con Rizzitiello, D’Alessandro e Vico protagonisti.

E' il centese Cortese (nettamente il migliore in campo) a suonare la carica per il Kleb, con quattro liberi e una bomba che rimettono la situazione in equilibrio (9-9). Hall commette il terzo fallo dopo quattro minuti uscendo di fatto dalla partita, e i padroni di casa ne approfittano andando sul +5 con la tripla di Cantone. La Bondi però resta in scia e mette la freccia con Fantoni dalla lunetta (16-17). La Baltur rallenta e il finale di primo quarto è un monologo della Bondi, con Moreno sugli scudi (23-28). Cortese e Chiera vanno a segno dall’arco in apertura di secondo periodo, poi gli animi si scaldano per un fallo tecnico discutibile fischiato a coach Benedetto.

Quella situazione però scuote Cento, che sfrutta l’energia di Ba e la fisicità di Benfatto sotto canestro, andando all’intervallo lungo in vantaggio 44-43. La Baltur riparte forte con Vico e Cantone (50-45), restando avanti con un grande Rizzitiello. Finalmente Hall decide di entrare in partita e in collaborazione con Cortese e Molinaro cambia in un amen l’inerzia del match negli ultimi minuti del terzo quarto (69-71). La Bondi non fa sconti nell‘ultimo periodo, con Venuto che infila addirittura tre bombe (77-87).

Anche Panni si mette in evidenza, così come Rush, che in precedenza praticamente non si era visto. La squadra di coach Martelossi gioca sul velluto e si diverte, fino al definitivo 88-103 che rappresenta un ottimo biglietto da visita in vista della trasferta di domenica a Roseto. Infine il dato più importante: sono stati raccolti circa 2mila euro che saranno devoluti interamente per la ricostruzione post terremoto di un‘aula multimediale delle scuole Renzi di Cento.

LNP: HALL GIOCATORE DEL MESE. Un grande mese di novembre per l’ala forte Usa di Ferrara, capace di raccogliere quattro doppie doppie in altrettante gare: per lui medie di 17.3 punti e 18.3 rimbalzi a gara, con 3.8 assist e 5.8 falli subiti. A novembre per Hall anche una gara da 23 rimbalzi catturati, nel successo di Forlì al supplementare. In un mese molto positivo per la sua Bondi, vincitrice di tre incontri sui quattro disputati.

Il tabellino

Baltur Cento 88

Bondi Ferrara 103

BALTUR CENTO: Ba 9, Vico 12, Chiera 10, Graziani 3, Pasqualin 5, D’Alessandro 7, Govoni, Benfatto 15, Cantone 9, Mastrangelo, Rizzitiello 18. All. Benedetto

BONDI FERRARA: Rush 16, Drigo, Hall 12, Fantoni 7, Carella, Molinaro 13, Cortese 23, Venuto 9, Panni 14, Moreno 9. All. Martelossi

Parziali: 23-28, 44-43, 69-71

Note: Arbitri Bonetti, Tallon e Vicino. Spettatori 200 circa.