I tifosi di Ferrara (Businesspress)
I tifosi di Ferrara (Businesspress)

Ferrara, 25 novembre 2016 - La Fortitudo Kontatto passa 87 a 85 al Pala Hilton Pharma al termine di una sfida equilibratissima, bellissima e decisa negli ultimi istanti da un canestro del capitano fortitudino Stefano Mancinelli. Partita sempre in bilico quella che ha visto infine la Effe imporsi sul difficile campo degli estensi. (FOTO)

Una sfida dall'inizio frenetico, in cui la Effe rincorre dietro ai padroni di casa. Knox  e Bowers  escono subito caricati da 2 falli. Il primo break lo mette a segno Martino Mastellari, che da solo firma l’8-1 che vale il sorpasso estense sul 14-10. Le triple di Italiano prima e Montano poi tengono in scia la Effe; al primo intervallo Ferrara è a +3, con 2 palle perse contro le 8 bolognesi.

La sfida rimane poi in equilibrio, ma Ferrara segna col contagocce e la Fortitudo ne approfitta per ribaltare la situazione grazie a 5 punti di Mancinelli e ai liberi di Candiportandosi avanti 27 a 24 al 13’. La tripla di Knox e i tre punti di Candi porta la Effe a +9 su 33 a 24.  Ferrara si rianima però nell’ultimo minuto e con un parziale controparziale di 7-0 va all’intervallo solo sul -5.

L’ultimo quarto è una girandola di emozioni, con sorpassi e controsorpassi nel punteggio. Knox lancia Bologna a +5, Roderick e Cortese, il migliore in campo, ricuciono lo strappo sul 75-75.
Al 35’ inizia un vero e proprio tempo supplementare, sempre punto a punto, con la Effe che si porta avanti anche di +4, ma non riesce a sferrare il colpo del ko contro una Bondi che trova invece mille energie, rimane sempre in scia, e a 31” dalla fine grazie al libero di Roderick si riporta in vantaggio sull’85-84 dopo aver rincorso tutto il quarto (l'ultimo vantaggio estense era stato 69-68 dopo 1’42”).
La sfida si decide così negli ultimi palpitanti istanti; ma Mancinelli sfrutta a dovere una rimessa in attacco e a 13” dalla fine segna l’86-85.


Il tabellino della sfida
Bondi Ferrara 85
Fortitudo Kontatto Bologna 87
BONDI FERRARA: Soloperto, Mastellari 11, Ardizzoni ne, Zani ne, Mastrangelo ne, Cortese 21, Bowers 20, Moreno 8, Pellegrino 9, Roderick 16, Ibarra. All. Trullo.
FORTITUDO KONTATTO BOLOGNA: Nikolic 14, Mancinelli 16, Candi 9, Costanzelli ne, Ruzzier, Di Poce ne, Campogrande, Montano 9, Gandini 1, Raucci 7, Knox 22, Italiano 9. All. Boniciolli.
Arbitri: Moretti, Pierantozzi, Maschio.
Note: parziali tempi 21-18, 38-43; 64-66. Tl Fe 20/24, Bo 10/16; da2 Fe 16/34, Bo 22/39, da3 Fe 11/23, Bo 11/24. Rimbalzi Fe 30, Bo 33