Ferrara, 8 settembre 2018 - Prendete una giornata di sole e immaginate nel cielo un’esplosione di colori e di forme di tutti i tipi. Ecco, ora rivolgete il naso all’insù e assaporate la magia. Da ieri (e fino a domenica 16 settembre), i cieli della città estense si stanno tingendo di tutti i colori: è iniziato il ‘Balloons Festival’. Giunto alla quattordicesima edizione, il Festival sta sempre di più diventando un evento di richiamo, oltre che per gli appassionati degli aerostati, «per tutti coloro che vogliono passare qualche ora di puro divertimento».

Si, perché al Balloons Festival ce n’è per tutti i gusti. Dagli eventi culturali (il Night Glow, le mongolfiere si alzano in volo e si illuminano a ritmo di musica), alle attrazioni per i più piccoli (‘Pompieropoly’ e ‘StradAmerica’). Ma il culmine sarà venerdì 14, quando dalle 11 alle 12 la nostra pattuglia acrobatica tingerà il cielo estense col tricolore.

LEGGI ANCHE Il programma 2018

Filippo Parisini, presidente di ‘Ferrara fiere congressi’, organizzatore della rassegna non ha dubbi: «Sarà un’edizione speciale, ricca di novità ma sempre con uno sguardo alla tradizione». Balloons è un po’ così: «Cerchiamo di proporre iniziative nuove tutti gli anni – prosegue Parisini – senza dimenticare la storia di un festival diventato, negli anni, una vera e propria eccellenza per la città di Ferrara e non solo».

Parisini azzarda che «se il tempo sarà dalla nostra parte mi aspetto fra le sessanta e le ottantamila presenze. Teniamo presente che Ferrara è una città piccola come numero di abitanti ma sulla quale Balloons festival ha un forte impatto sentimental - culturale. Quindi, anche grazie all’apporto della cittadinanza, siamo riusciti a crescere e a diventare uno dei festival più importanti e ambiti d’Europa».

L’organizzatore ha tenuto a precisare che: «Quando si mettono insieme diversi attori del territorio, sia pubblici che privati, si ottengono ottimi risultati». Di qui il ringraziamento agli sponsor e ai partner. In particolare alle Forze dell’Ordine: «Sono fondamentali all’interno della rassegna – continua – perché organizzano moltissime iniziative particolarmente accattivanti per un pubblico trasversale, come è da sempre quello del Balloons».

«In particolare – conclude – un ringraziamento all’aeronautica, che ci permette di avere la stazione meteorologica e le Frecce Tricolori». L’ingresso nei giorni feriali è gratuito, mentre il sabato e la domenica il biglietto d’ingresso costa 5 euro.