Buskers Festival 2020
Buskers Festival 2020

Ferrara, 26 agosto 2020 - Dopo l’anteprima di ieri sera a Comacchio, tutto è pronto per dare il via a Ferrara al 33 Buskers Festival. Un’edizione ‘limited edition’, non più nelle piazze, ma nei cortili degli edifici più suggestivi della città. A partire dalle 18.30, i musicisti incontreranno il pubblico per un aperitivo alla pasticceria Leon d’Oro, davanti alla Cattedrale (per prenotazioni: accrediti@ferrarabuskers.org) e a seguire ci sarà l’esibizione di Raffaele Kohler, trombettista milanese celebre per aver suonato O mia bela Madunina dietro le finestre di casa sua, nei giorni del lockdown. Al chiostro di San Paolo ci sarà poi anche il pianista sordo Daniele Gambini, che spiegherà come sentire la musica (alle 20 con ingresso contingentato).

Gianna Nannini al Buskers Festival 2020

LEGGI ANCHE Buskers, date e biglietti. Come cambia la viabilità

Le mostre. Anche l’arte sarà protagonista del festival MovimentArt (Gregorio Mancino) colorerà Ferrara con i suoi cuori, mentre Assunta Ortu presenterà Antithesis, opera interamente realizzata con gli scarti degli imballaggi industriali o domestici. Ci saranno inoltre le personali dell’illustratrice Daniela Pareschi (Chiostro San Paolo), Claudio Gualandi (Palazzo Crema) autore di numerosi manifesti del Buskers festival che presenterà alcune delle sue bizzarre città illustrate, e Andrea Spinelli (Cortile Castello Estense), live painter che ha ritratto più di 300 artisti, sotto il palco, durante le loro esibizioni.
Il programma. Sarà un’inedita apertura alle arti, con eventi spot, estemporanei nel centro storico di Ferrara. Dopo l’inaugurazione di questa sera, domani dalle 21 al Chiostro San Paolo (piazzetta Alberto Schiatti, 7) ci saranno gli Sissos, Giorgia Job, e AmbraMarie; a Palazzo Roverella (via Giovanni Boldini, 12) The Orange Beat, Level Spaces e Daiana Lou; nel Cortile Cartello Estense (piazza Castello) Hot Club du Nax, Marco Sbarbati Duo e Beranger; nel giardino di Palazzo Diamanti (via Dosso Dossi, 8) Tribubu, The Trouble Notes; nel cortile di Palazzo Crema (via Cairoli, 13) Enrico Cipollini Duo, Ruperts Kitchen Orchestra e Cosmonautix. 

Biglietti e location. Gli artisti non suoneranno più come in passato nelle vie cittadine, riempiendo le piazze, ma in cinque location storiche della città: il giardino di palazzo dei Diamanti, il cortile di palazzo Crema, il chiostro di San Paolo, il cortile del Castello Estense e palazzo Roverella. Da domani a sabato, dalle 21 alla mezzanotte si potrà assistere agli spettacoli acquistando il biglietto sul sito www.ferrarabuskers.com (10 euro più le commissioni con Buskers kit in omaggio) che darà accesso a un’unica location per assistere ai tre concerti in programma nella serata scelta. I musicisti si esibiranno senza compenso, a eccezione delle offerte che riceveranno direttamente nel loro cappello.

Gli artigiani artisti. Torna anche la mostra mercato, da domani a domenica 30 agosto, organizzata da Cna Ferrara e Cna Artistico e Tradizionale. In Piazza Castello e in Largo Castello a Ferrara, 22 espositori daranno vita a una vera e propria festa della creatività con complementi d’arredo, lavorazioni in pelle, creazioni in ferro forgiato, ceramica artistica e ceramica graffita, accessori e capi d’abbigliamento, piante e giardinaggio.