Ferrara, giovedì 5 luglio 2018 – Sarà Colapesce, in programma domenica 8 luglio nel cortile del Castello Estense, ad animare il quarto appuntamento di Ferrara sotto le stelle, unico concerto della rassegna a ingresso gratuito promosso dalle cooperative di Legacoop Estense. L’evento è infatti stato pensato per arricchire la Giornata internazionale delle Cooperative, promossa dall’Onu e dall’International Co-operative Alliance “per celebrare il ruolo che la cooperazione ricopre in tutto il mondo per uno sviluppo sostenibile” come afferma il presidente di Legacoop Estense Andrea Benini e “per condividere con i soci e con la città un momento di musica e cultura” grazie alle 22 cooperative del territorio che hanno sostenuto l’iniziativa.

Colapesce, tra i cantautori più apprezzati del panorama italiano contemporaneo, è stato confermato dall’album “Infedele” come uno dei talenti più fulgidi e cristallini della sua generazione. Autore capace di muoversi tra i generi e gli stili, mettendo sempre al centro di tutto la canzone, si diverte a giocare con le forme del pop, ma senza disdegnare soluzioni più sperimentali.

“Infedele” può essere inteso come un vero e proprio manifesto: prodotto dallo stesso Lorenzo insieme a Iosonouncane e Mario Conte, mostra un musicista in stato di grazia e in grado di mischiare musica colta e leggera, rock e fado portoghese, musica elettronica e free jazz.

I cancelli del cortile del Castello apriranno alle 19.30 e il concerto, ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti, inizierà alle ore 21.30. Sarà presente anche l’illustratore Alessandro Baronciani, che ha già collaborato con Colapesce nel fumetto “La distanza” e realizzato l’illustrazione della Giornata Internazionale delle Cooperative. Non finisce qui. Sempre al cortile del Castello Estense, il giorno successivo, lunedì 9 luglio, sarà il momento del dream pop di Cigarettes after sex, gruppo che ha già registrato il sold out per l’evento ferrarese. Apertura porte alle 19.30, inizio concerto 21.30. Il sesto e ultimo concerto sarà invece il 17 luglio, con i Kasebian in piazza Castello.