Palazzo Costabili Ferrara foto copyright Daniele Borgia
Palazzo Costabili Ferrara foto copyright Daniele Borgia

Ferrara, 2 luglio 2018 - Dal 1 all' 11 luglio si terrà la quinta edizione del Ferrara International Piano Festival, sei giorni di concerti, master class e concorsi. La location scelta per l’evento è il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara presso lo splendido Palazzo Costabili, che per l’occasione resterà aperto fino alle 20.30 proponendo al pubblico il percorso tematico di musica greca “Di spina e della musica perduta”.

Una rassegna di concerti e corsi di perfezionamento pianistico che saranno tenuti da due pianisti d’eccezione come Matti Raekallio, pianista finlandese e professore al Royal College of Music svedese e Christopher Elton. Apriranno la manifestazione le suggestive liriche Petrarchesche e la musica di Franz Liszt sarà al centro dell'esibizione della pianista livornese Michelle Condotti che si esibirà alle 21 nel l loggiato del Palazzo.

Venerdì 6 sarà la volta di Daniele Borgatti docente del Conservatorio Statale di musica G. Frescobaldi e sponsor del festival, in collaborazione con il Comune di Ferrara e il Teatro Comunale. Domenica 8 sarà ospite Eva Gevorgyan, studentessa al Central Music School e vincitrice della scorsa edizione del Festival insieme a Martina Consonni che si esibirà Lunedì 9.

L’evento sarà dedicato ai giovani pianisti emergenti che potranno vincere borse di studio e concerti a Ferrara e New York ,ma anche con il fine di promuovere e far conoscere Ferrara all’estero