Cosa Fare

Suoni da ogni parte del mondo, spettacolo e allegria. Comacchio è stato abbracciato dalla musica, grazie ai tanti musicisti di strada ospiti della seconda tappa del Ferrara Buskers Festival che hanno invaso le piazzette e i ponti, regalando alla cittadina una coinvolgente atmosfera di festa. Città ospite d’onore di questa edizione, Dublino, con i Sin A Deir Sí, che hanno animato piazzetta Trepponti con un’esplosione di suoni. Tanti gli artisti provenienti da diverse parti del mondo, come Lettonia, Spagna, Danimarca, ma anche Sudafrica, Iran e Australia, che hanno trascinato i tanti turisti in un suggestivo viaggio tra suoni e tradizioni, passando da un genere musicale all’altro, semplicemente attraversando le vie del centro storico. Il Ferrara Buskers Festival, ormai reduce dal successo delle anteprime di Mantova e Comacchio (FOTO), si prepara questa sera per tornare nella sua città (FOTO).

FOTO Guarda l'anteprima di Comacchio

Il programma di sabato 18 agosto

Per rispetto e in ricordo delle vittime del crollo del ponte Morandi di Genova, la 31° rassegna internazionale del musicista di strada (che durerà fino al 26 agosto), oggi inaugura con mezz’ora di ritardo rispetto all’orario prestabilito. Gli spettacoli previsti per le vie e le piazze ferraresi a partire dalle 18 cominceranno quindi alle 18.30. Mezz’ora di silenzio dalla città della musica, Ferrara, in onore di Genova e i suoi abitanti, e di tutte le persone coinvolte nel crollo. Nei successivi giorni della manifestazione, gli spettacoli inizieranno alle 18 fino a mezzanotte (domani dalle 17). Per la prima volta, inoltre, dopo mezzanotte la festa si sposta nello splendido scenario del cortile del Castello per le Notti Buskers presentate da Puedes. 

Un'altra novità è lo spettacolo – oggi e sabato 25 agosto dalle 19.30 alle 20.30 in Piazza Trento e Trieste – della Gabbiano’s Band, gruppo composto da persone con disabilità. Piazzetta San Nicolò, dalle 18 a mezzanotte, si trasforma in Plaza de Tango. In Largo Castello dalle 17 all’1 e domenica dalle 11 spazio all’artigianato artistico nella Piazza degli Artisti artigiani itineranti. Tanti, inoltre, gli eventi collaterali. Per l’ottavo anno consecutivo torna il Progetto EcoFestival, con tante iniziative green per un festival più eco. 

Sport Tech Benessere Moda Magazine