Pedro Carrillo sarà tra gli interpreti più attesi della serata mercoledì prossimo
Pedro Carrillo sarà tra gli interpreti più attesi della serata mercoledì prossimo

Ferrara, 2/7/18 – «Va’ Pensiero» nell’estate ferrarese. Sarà infatti il Nabucco di Giuseppe Verdi, uno dei titoli simbolo della storia dell’opera italiana, ad andare in scena mercoledì 11 luglio alle 21.15, nel cortile del Castello Estense, per la sesta edizione di Lirica in Castello, progetto che anche quest’anno vede impegnata l’Orchestra Città di Ferrara con il contributo del Comune di Ferrara e della Fondazione Teatro Comunale. Il cast, selezionato da Maria Cristina Osti, regista e direttore artistico della rassegna, affianca giovani interpreti emersi al Concorso Internazionale Città di Ferrara ad interpreti di esperienza: Pedro Carrillo nel ruolo del titolo, Zhang Xuchen (Ismaele), Cesare Lana (Zaccaria), Erika Peder (Abigaille), Maria Ermolaeva (Fenena), Marco Veneziale (Gran Sacerdote di Belo), Stefano Rizzati (Abdallo) e Barbara Favali (Anna). Sul podio dell’Orchestra Città di Ferrara salirà quest’anno per la prima volta nella nostra città, il direttore d’orchestra, compositore e violinista Riccardo Leòn Boaretto. La regia è di Maria Cristina Osti, da anni impegnata nella divulgazione dell’opera lirica, anche nell’ambito della stagione Teatro Ragazzi del Teatro Comunale di Ferrara. Le luci sono di Marco Cazzola e la produzione si avvale della collaborazione degli allievi della scuola Ial Ferrara e dell’esperienza del make up designer Tobias Tran. Nabucco è uno dei titoli di Giuseppe Verdi più rappresentati al mondo, simbolo del Risorgimento italiano con il suo coro «Va’ Pensiero». A coronare la messa in scena sarà proprio il Coro Teatro Verdi di Padova, preparato da Roberto Rossetto. «Il ‘Nabucco’ rappresenta un’opera – commenta Maria Cristina Osti oggi durante la presentazione dell’evento – dove il personaggio principale è il coro. A questo proposito, vogliamo cercare di spettacolarizzare il movimento delle masse. Un allestimento tradizionale che darà rilievo al ruolo di Abigaille» Per informazioni e prenotazioni dei biglietti: www.teatrocomunaleferrara.it. I biglietti residui saranno messi in vendita dalle 20.15 il giorno stesso della rappresentazione direttamente in Castello.

Anja Rossi