A scuola di cittadinanza

Un successo l’incontro rivolto agli studenti sul tema dei diritti e dell’informazione

A scuola di cittadinanza

A scuola di cittadinanza

Studenti della provincia a lezione di cittadinanza attiva. Ha destato interesse e partecipazione l’incontro organizzato sabato mattina in municipio e rivolto ai ragazzi. L’evento aveva per titolo ‘L’importanza dell’informazione per essere cittadini attivi e consapevoli’. A partire dalle 9.30, gli studenti e i docenti delle scuole secondarie di secondo grado si sono riunite in sala del consiglio comunale o si sono collegate in streaming per una mattinata densa e ricca di contenuti. L’iniziativa, organizzata dall’ufficio stampa del Comune in collaborazione con l’Associazione Stampa di Ferrara, aveva come obiettivo sensibilizzare la cittadinanza e in particolare i giovani alla necessità di utilizzare gli strumenti dell’informazione per poter esercitare pienamente e consapevolmente le diverse opportunità di cittadinanza attiva come l’espressione della propria opinione, del voto, della partecipazione attiva e nelle varie forme agli organi istituzionali.

All’incontro con gli studenti, i docenti e la cittadinanza sono intervenuti Gianluca Gardini, docente di Diritto amministrativo e diritto pubblico dell’informazione dell’Università di Ferrara, e i giornalisti Antonella Vicenzi, presidente di Assostampa Ferrara, Alessandro Zangara, responsabile dell’ufficio stampa del Comune e Alessandro Tagliati del comitato Ferrara per Assange. I relatori hanno guidato i partecipanti in un percorso di conoscenza, fornendo stimoli per ulteriori approfondimenti sul tema della libertà d informazione e delle criticità, distorsioni o limiti ad essa collegati. Un’occasione importante quindi per confrontarsi con temi di grande attualità e al centro del dibattito locale e nazionale.