Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

A scuola per educare alla musica "Così ne stimoliamo l’interesse"

Serie di appuntamenti ad hoc. Si comincia oggi alle 15.30. con uno spettacolo a cura. di Ambra Bianchi

Anche quest’anno l’Associazione Musicisti di Ferrara propone una serie di 29 appuntamenti ad ingresso libero, il sabato sulla musica moderna, la domenica sulla musica classica, denominati rispettivamente Guida all’Ascolto e Classica d’Ascolto. Il venerdì sarà invece dedicato ai bambini con la nuova Guida all’ascolto per bambini e le presentazioni letterarie Nero su Bianco. Per il diciannovesimo anno consecutivo, allo scopo di promuovere la cultura e l’educazione musicale in tutte le sue forme moderne, l’Associazione Musicisti di Ferrara-Scuola di Musica Moderna, in collaborazione con il Comune di Ferrara-Assessorato alle Politiche per i Giovani, organizza per l’anno 2021-2022 una serie di appuntamenti nell’aula magna Stefano Tassinari della Scuola di Musica Moderna di Ferrara, in via Darsena 57. Gli incontri sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti con obbligo di Green Pass rafforzato e hanno come temi la guida all’ascolto dei generi musicali moderni più importanti.

"L’esigenza di questi appuntamenti è cominciata quando, durante le lezioni di strumento, facendo alcuni riferimenti a stili eo artisti importanti per la musica studiata, ci siamo accorti che molte cose non si potevano dare per scontate; in poche parole, anche se siamo in un’epoca in cui la tecnologia ci permette l’accesso a milioni di brani, spesso non si sa che cosa si ascolta e da dove proviene tutta questa musica; con queste lezioni, cerchiamo di stimolare l’interesse e l’approfondimento della musica ascoltata e suonata". Appuntamento oggi alle 15.30 con “Flute Stories: Da un soffio di vento all’elettronica”, a cura di Ambra Bianchi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?