Al Vergani una cena benefica ’Quattro portate per un sorriso’. Rotaract per i bimbi ricoverati

Stasera nella sede dell’istituto in via Sogari con esperti e ospiti istituzionali .

Al Vergani una cena benefica ’Quattro portate per un sorriso’. Rotaract per i bimbi ricoverati
Al Vergani una cena benefica ’Quattro portate per un sorriso’. Rotaract per i bimbi ricoverati

’Quattro portate per un sorriso’ è il titolo dell’iniziativa benefica che il Rotaract Club di Ferrara organizza questa sera dalle 19.45 all’istituto ‘Vergani’ di via Sogari. Un momento conviviale durante la quale si potranno assaggiare quattro portate, preparate sul momento da coloro che, tra i partecipanti, vorranno mettere le ‘mani in pasta’. Nel dettaglio della serata è previsto che 16 persone abbiano la possibilità di cucinare le quattro portate, assieme allo chef e affiancate dagli studenti del Vergani. Tutti coloro che vogliono cucinare per la prima volta, visti i tempi tecnici della preparazione delle pietanze, dovranno presentarsi alle 17 all’istituto ‘Vergani’. Per tutti gli altri partecipanti, l’appuntamento è alle 19.45. Parte del ricavato verrà utilizzato per l’acquisto di giocattoli per il reparto di Pediatria dell’ospedale di Cona. L’evento è stato presentato ieri al ‘Vergani’, presenti il dirigente scolastico Massimiliano Urbinati, Jonathan Guedi, presidente del Rotaract Club Ferrara, Francesca Bassi e Martina Guizzardi, rispettivamente vicepresidente e prefetto del Rotaract Club Ferrara. "Il nostro istituto - ha sottolineato Urbinati - ancora una volta si mostra aperto verso il territorio, come nel caso di questa bella iniziativa, che permette di mettere insieme la professionalità e formazione dei nostri studenti, oltre un importante fine di solidarietà". A condurre l’evento sarà Jonathan Guedi, presente il dirigente dell’istituto Urbinati, lo chef Luca Borghi, il maitre Massimo Pagano e la referente eventi dell’istituto Mario Cristina Borgatti. Tra gli ospiti l’assessore al turismo Matteo Fornasini e Francesco Binetti, pediatra esperto di cardiologia pediatrica. "Il Rotaract - ha concluso Guedi - regala un sorriso ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria di Cona tramite un giocattolo grazie alla passione per la cucina".

Mario Tosatti