Alla conquista della fiera di Monaco . Lo stand diventa un biglietto da visita

L’assessore al turismo Mari: "Ruolo sempre più centrale della nostra città"

Alla conquista della fiera di Monaco . Lo stand diventa un biglietto da visita

Alla conquista della fiera di Monaco . Lo stand diventa un biglietto da visita

Nei giorni scorsi nella maestosa ‘Sitzungssaal’ all’interno della residenza municipale di Monaco di Baviera, la conferenza promossa dalla Regione Emilia-Romagna in occasione della prima giornata della ‘Free’ l’annuale Fiera internazionale del Turismo a Monaco in programma fino a domenica. Sono intervenuti, tra gli altri, alla presenza di tour operator, amministratori dei territori della Riviera emiliano-romagnola e partner tedeschi, il Console Generale d’Italia a Monaco, Sergio Maffettone, il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini e l’Assessore al Turismo, Andrea Corsini. "Sono molto onorato di aver rappresentato Comacchio nell’importante evento istituzionale al Municipio di Monaco", dichiara l’Assessore al Turismo Emanuele Mari. Quello tedesco rappresenta, per l’Emilia-Romagna, il primo mercato estero nell’ambito dei dati dei flussi turistici. Comacchio, Ferrara e il Delta del Po sono presenti anche quest’anno a Monaco di Baviera con uno spazio informativo turistico all’interno dello stand della Regione curato da Po Delta Tourism.