Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 lug 2022
30 lug 2022

Altri quattro defibrillatori per le strade di Bondeno "Città più sicura"

Investiti oltre 2mila euro nel settore. Ora i dispositivi medici. arrivano a quota quarantasei

30 lug 2022

Bondeno compra altri quattro defibrillatori, arrivando così a 46 distribuiti su tutto il territorio comunale. Con una determina pubblicata sull’albo pretorio, l’ultimo investimento in questo settore, è di 2 mila e 400 euro. Si tratta di un altro passo importante verso la sicurezza e l’attenzione ai cittadini, laddove proprio la presenza di un defibrillatore vicino, ha salvato in passato persone. C’è un esercito di volontari in grado di salvare una vita umana, ci sono state donazioni dei privati, investimenti del comune, si sono tenuti e continuano a tenersi corsi di formazione. Ci sono poi attività che mettono a disposizione spazi e conoscenze e un’attenzione costante alla strumentazione che viene continuamente monitorata. E’ una scelta che ne fa uno dei comuni della provincia con il maggior numero di queste attrezzature presenti. E non è tutto. Sono più di tremila i cittadini, formati con il corso, che sono in grado di effettuare le manovre di primo soccorso in caso si presentino i segnali di un arresto cardiaco. I cittadini sono stati formati anche dagli agenti della polizia locale sotto la guida Daniele Cariani, direttore scientifico di ’Rianimiamo Bondeno’, con un contributo fattivo della Polisportiva ’Chi gioca Alzi la mano’ che è centro Irc, ovvero Italian Resuscitation Council. Proprio quest’anno l’amministrazione comunale ha avviato un’operazione di indagine sui defibrillatori presenti fra il capoluogo e le frazioni, con l’obiettivo di riposizionarne alcuni in maniera più efficace per rispondere alle esigenze che dovessero verificarsi.

cl.f.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?