Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Ambiente sotto i riflettori Arriva la festa della terra

Due giorni di appuntamenti, domani e sabato, al parco della Costituzione. Laboratori per grandi e piccini e convegni su come salvare il nostro pianeta

26 mag 2022
I volontari di Resistenza Terra durante un’altra manifestazione
I volontari di Resistenza Terra durante un’altra manifestazione
I volontari di Resistenza Terra durante un’altra manifestazione
I volontari di Resistenza Terra durante un’altra manifestazione
I volontari di Resistenza Terra durante un’altra manifestazione
I volontari di Resistenza Terra durante un’altra manifestazione

CENTO

Un festival dedicato alla sostenibilità: questa è la proposta di Resistenza Terra, coordinamento di associazioni no profit e singoli cittadini del territorio di Cento, che domani e sabato darà il via alla prima edizione di "Terrestre". Due giorni di appuntamenti e incontri presso il Parco della Costituzione di Cento, dedicati agli adulti e ai bambini: diversi, infatti, i laboratori pensati a riguardo per i più piccoli, tra cui un mercatino e attività legate alla conoscenza di cibo e piante. Oltre una dozzina complessivamente gli appuntamenti, dalla mattina di domani alla sera di sabato, con la collaborazione di diverse associazioni e realtà del territorio, tra cui Amici del Girante, Bangherang, Astrofili Centesi, Plastic Free, Città Verde, Gipsoteca Vitali e la classe 3° A dell’IC1 di Cento con il progetto con "Aiutateci a non distruggere il nostro futuro".

Le serate vedranno anche tavole rotonde, dove si affronteranno tematiche riguardanti la biodiversità, il cambiamento climatico, l’impronta ecologica nell’alimentazione: tra i relatori della prima giornata di domani Alessandra Bonoli, Andrea Morisi, David Blanco e Luca Bonzagni.

Nella giornata di sabato, interverranno Francesca Cappellaro (in collaborazione con l’Alveare di Cento) e Agnese Casadei (di Fridays for Future, che parlerà di crisi climatica). "Abbiamo iniziato a pensare a questo Festival ad inizio anno" dichiara il presidente di Resistenza Terra, Francesco Ballati.

"Per noi sarà una occasione importante, vogliamo sensibilizzare la cittadinanza e trovare nuovi volontari. Negli ultimi anni, tra le varie iniziative, abbiamo piantumato oltre 800 alberi: questo può essere possibile solo grazie alla collaborazione con le tante realtà del territorio e i tanti cittadini che si sono messi in gioco". Gli eventi del fine settimana saranno accompagnati dagli stand enogastronomici dal birrificio Biren di Renazzo e dal food truck di Altre Terre, con musica e artisti di strada ad allietare le serate: previsto per la serata di sabato il concerto di Grande Cantagiro Barattoli. Gli organizzatori consigliano ai partecipanti l’utilizzo di teli per partecipare ai pic-nic e seguire le serate potendosi sedere direttamente sull’erba, in linea con lo spirito "green" dell’evento.

Enrico Atti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?