Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Applausi in consiglio per ’Copparo 2015’

La squadra di calcio ha vinto il campionato ed è stata celebrata all’unanimità: "Portiamo in alto il territorio"

La società Copparo 2015 ricevuta in consiglio comunale dal sindaco Pagnoni
La società Copparo 2015 ricevuta in consiglio comunale dal sindaco Pagnoni
La società Copparo 2015 ricevuta in consiglio comunale dal sindaco Pagnoni

Terminato lo stato di emergenza sanitaria, giovedì sera, il Consiglio Comunale di Copparo è tornato a riunirsi in presenza. E non poteva esserci migliore coincidenza: la sera prima, la Copparo 2015 aveva festeggiato il ‘salto’ in Seconda Categoria, con tre giornate d’anticipo e un incredibile percorso, con 20 partite vinte su 23, una sola sconfitta, 76 gol segnati e appena dodici subiti.

Un successo che è stato omaggiato in apertura di seduta, tra gli applausi e i complimenti dell’intera assise per questa impresa: la delegazione della squadra, formata da mister Claudio Pavani, dal suo vice Stefano Vigorelli e dal vicecapitano Giacomo Virgili ha ricevuto un sentito riconoscimento dalle mani del sindaco Fabrizio Pagnoni.

"Essere qui per noi è un orgoglio – ha affermato il tecnico –, perché siamo figli di questo territorio e forse è per questo che si è creato tanto entusiasmo intorno a questa avventura: anche se siamo partiti dalla categoria più bassa, ci sono stati grande partecipazione e coinvolgimento. Noi ci abbiamo messo cuore e anima.

E teniamo anche al fatto di aver vinto la Coppa Disciplina: vogliamo essere un esempio sul campo e fuori. Inoltre per tenere fede al nostro progetto iniziale e valorizzare i giovani, abbiamo fatto debuttare due sedicenni, guidati dai più esperti".

Poi, un appello all’amministrazione comunale e a tutto il Consiglio: "Chiediamo di continuare a promuovere lo sport, di esserci vicino: dal canto nostro vi promettiamo di fare sempre del nostro meglio per portare in alto la bandiera di Copparo".

Ad elogiare la società per l’impresa, anche la consigliera del Pd Martina Berneschi: "La realtà Copparo 2015 – ha ricordato – è nata come settore giovanile e solo quest’anno si è cimentata con una prima squadra in Terza Categoria, ottenendo un grandissimo risultato.

È una società composta da persone di questo territorio, che dedicano passione e impegno per i giovani. Ora tiferemo per la Copparese, che sarà impegnata nei play-out per giocarsi la permanenza in Eccellenza".

Nel corso del Consiglio comunale, aperto dall’avvicendamento nel ruolo di capogruppo di maggioranza, passato da Antonio Tumiati a Carlo Bertelli, è stato approvato a maggioranza il Rendiconto dell’Esercizio Finanziario 2021, illustrato dal vicesindaco con delega al Bilancio Simone Grandi: un consuntivo prudente, che tiene conto ancora della ‘coda’ dell’emergenza sanitaria e degli impatti del rincaro di energia e materie prime, ma che prevede anche investimenti per manutenzione del patrimonio, strade e impianti sportivi.

Hanno espresso parere critico i consiglieri del Pd, Enrico Bassi e Martina Berneschi, e della capogruppo del Movimento 5 Stelle Monica Caleffi, che nei loro interventi hanno posto l’accento sull’avanzo libero da 825mila euro: "Ciò significa – ha affermato Caleffi – non aver previsto investimenti sul territorio"; "in questa situazione si impone, sì prudenza – ha commentato Berneschi –, ma anche coraggio. Lo stesso coraggio dimostrato da imprese e famiglie del territorio".

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?