A Ferrara aumentano arresti e denunce (Foto Newpress)
A Ferrara aumentano arresti e denunce (Foto Newpress)

Ferrara, 11 settembre 2019 - Aumentano gli arresti e le denunce. L’attività dell’Arma dei carabinieri a Ferrara si fa sempre più pressante e i dati parlano chiaro. Nel periodo gennaio-agosto del 2019, i militari della compagnia estense hanno arrestato 152 persone contro le 105 dello stesso periodo dell’anno scorso. Si parla di un aumento del 45%. Discorso analogo per le denunce, passate dalle 421 del periodo gennaio-agosto 2018 alle 441 dello stesso lasso temporale del 2019 (+4,75%). Uno dei fronti nel quale i carabinieri sono più attivi è quello del contrasto allo spaccio. Nel 2018 (gennaio-agosto) sono stati sequestrati un chilo e cento grammi di sostanza proibita mentre nel 2019 siamo già a quindici chili. Puntando il faro sull’anno in corso, si parla di nove chili di hashish, cinque chili di marijuana, un etto e mezzo di cocaina, 93 grammi di eroina e cinque grammi di ecstasy.

Diciannove gli ‘ovulatori’ (spacciatori che ingeriscono la droga per trasportarla o sfuggire alla cattura) arrestati e 130 gli ovuli sequestrati. In crescita anche i servizi di controllo, con un aumento del numero di pattuglie utilizzate (dalle 327 dei primi otto mesi del 2018 alle 398 dello stesso periodo di quest’anno).

Stesso discorso per i servizi di ordine pubblico, concentrati prevalentemente nelle partite di Serie A della Spal (789 contro i 785 dell’anno precedente). I servizi svolti allo stadio Mazza sono stati affidati a personale della compagnia addestrato per il controllo e il filtraggio dei tifosi in arrivo e partenza. Imponente anche il lavoro svolto dalla centrale operativa, che in otto mesi ha gestito 62.925 chiamate arrivate al 112. Tra queste 64 erano per incidenti stradale, 909 per furti, rapine o aggressioni, 947 per liti, altre 984 per soccorsi di vario tipo e oltre tremila per allarmi vari. Il comando provinciale dispone inoltre di una apposita sala per l’ascolto di testimoni in forma protetta, gestita da personale formato e un apposito ufficio per l’attività di identificazione e il fotosegnalamento.

f. m.