Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Autobetoniera sbanda e si ribalta, distrutta recinzione di un giardino

L’incidente è accaduto ieri mattina sulla Virgiliana, sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e sanitari del 118

L’intervento dei vigili del fuoco sull’incidente lungo la strada Virgiliana
L’intervento dei vigili del fuoco sull’incidente lungo la strada Virgiliana
L’intervento dei vigili del fuoco sull’incidente lungo la strada Virgiliana

BONDENO

Si è rovesciata, forse per evitare il frontale con un’auto in sorpasso sulla strada provinciale Virgiliana, una grossa betoniera per il calcestruzzo. Ha abbattuto 25 metri di una recinzione privata, è precipita ribaltandosi su un fianco ed è finita per fermarsi nel cortile dell’ex mobilificio Bianchi. Dove, per fortuna in quel momento, non c’era nessuno. E’ successo ieri a Bondeno, alle 10.30, in quel tratto di strada che segue la rotatoria con il ponte nuovo sul Burana, che dopo la chiusura di Ponte Rana il 2 maggio scorso è diventato adesso uno snodo nevralgico della viabilità. Il conducente, che lavora per una ditta di Padova, aveva appena scaricato a Vigarano e stava rientrando in sede. Le cause dell’incidente sono ancora in corso di accertamento da parte degli agenti della polizia locale che hanno effettuato i rilievi. L’uomo alla guida è uscito da solo dalla cabina. Aveva un taglio alla testa. Sul posto è arrivata l’ambulanza del 118 e i sanitari hanno medicato l’autista, che poi ha rifiutato il ricovero, sul posto. Il potente automezzo si è ribaltato fuori dalla sede stradale, per cui il traffico sulla strada provinciale non è stato interrotto. Lo sarà nelle prossime ore, o giorni, quando, probabilmente solo l’intervento di grosse gru, potrà rialzarlo e rimetterlo in strada. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco volontari del distaccamento di Bondeno, per la messa in sicurezza dell’automezzo. Tanta apura per il conducente che per fortuna se l’è cavata con una medicazione e una scena surreale alla quale hanno assistito gli automobilisti di passaggio che hanno visto il grosso mezzo uscire di strada e ribaltarsi.

Claudia Fortini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?