Bondeno, Manutenzione Straordinaria delle Strade per 350.000€

La Giunta di Bondeno approva una manutenzione straordinaria delle strade del capoluogo e delle frazioni, per una cifra complessiva di 350 mila euro. Venti strade interessate da asfaltature e lavori di manutenzione dei marciapiedi.

Bondeno, Manutenzione Straordinaria delle Strade per 350.000€

Bondeno, Manutenzione Straordinaria delle Strade per 350.000€

Asfalti nel capoluogo e nelle frazioni, per trecentocinquanta mila euro, ovvero la cifra complessiva, per manutenzione straordinaria delle strade, più elevata approvata negli ultimi tre anni della giunta. L’elenco dei tratti di strada è lungo. A Bondeno capoluogo, le vie interessate dalle manutenzioni straordinarie saranno via della Pace, via Oriani, via Torquato Tasso, via Finalese. In via Napoleonica, via San Giovanni, via Galilei e via Vittime dell’11 Settembre poi verranno realizzati anche attraversamenti rialzati. Per quanto riguarda invece le frazioni, a Burana sarà asfaltata via Argine Cagnetto, a Zerbinate via Ferrarese e via Consorziale, a Scortichino via Argine Diversivo e i marciapiedi di via Cilea, via Da Vinci, via Cellini e via Mazzoni. Ancora, a Gavello verranno asfaltate via Comunale chiesa nel tratto a fondo chiuso e via Comunale nella strada principale. Infine, a Pilastri sarà sistemata via Argine Campo. "In tutte le strade indicate saranno effettuati lavori di manutenzione più o meno consistenti – precisa l’assessore ai Lavori pubblici Marco Vincenzi –. A livello di importi netti, gli interventi in assoluto più corposi riguarderanno via di Spagna con oltre 45 mila euro, via Ferrarese, via Argine Diversivo e via Comunale con circa 30 mila euro ciascuna, e infine via Finalese, via Argine Cagnetto, via Cilea e via Argine Campo con quasi 20 mila euro ciascuna". In totale, saranno interessate da asfaltature o da manutenzione dei marciapiedi venti strade divise. "E’ un altro consistente e deciso passo in avanti nella direzione della scorrevolezza e della sicurezza delle nostre arterie viabili – sottolinea il sindaco Simone Saletti - dopo gli investimenti da circa 200 mila euro ciascuno delle annualità 2021 e 2022. Come sempre, andiamo a ripartire in maniera omogenea i lavori su tutto il territorio comunale, senza escludere nessun centro".

cl.f.