Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Boom di casi, già 214 richieste

"In questo momento – specifica ancora la dottoressa Paola Carozza (Azienda Usl) – stiamo assistendo ad un incremento della richiesta di aiuto di circa il 60% rispetto al periodo pre-pandemico. Nei primi quattro mesi di quest’anno, tra l’altro, abbiamo già ricevuto 214 nuove richieste di presa in carico. Nel 70% dei casi si tratta di adolescenti facenti parte della fascia compresa tra i 14 e i 19 anni e, prevalentemente, sono femmine. Ci raccontano di problematiche legate al percorso evolutivo di crescita, con sintomi di ansia e depressione". Questi sono solo alcuni dei dati portati dal dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl che sta da tempo attenzionando questo fenomeno, che ha forti implicazioni nel percorso di crescita degli adolescenti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?