Gallumara, lo schianto contro un platano non ha lasciato scampo a Carlo Zaniboni
Gallumara, lo schianto contro un platano non ha lasciato scampo a Carlo Zaniboni

Gallumara (Ferrara), 15 ottobre 2019 - È morto mentre tornava a casa. Forse un malore o una distrazione mentre si trovava alla guida di un veicolo, sono costate la vita a Carlo Zaniboni, 66 anni di Formignana. È accaduto ieri verso le 13, lungo la strada provinciale 15, meglio conosciuta come via Del Mare, nei pressi dell’incrocio per la località Gallumara, in territorio della località di Massa Fiscaglia. Zaniboni, stando a una prima ricostruzione dell’incidente da parte dei carabinieri della Stazione di Massa Fiscaglia, stava percorrendo via Del Mare con direzione Tresigallo, quando ha perso il controllo del Fiat Doblò di proprietà di una ditta di lavori edili di Formignana per la quale lavorava, pur essendo già in pensione. Il furgoncino ha sbandato colpendo uno dei platani che costeggiano la strada. Uno schianto che ha fatto girare il veicolo di 180 gradi, prima di fermarsi a un metro di distanza dall’albero, quasi al centro della carreggiata. L’incidente si è verificato in un tratto di strada che si snoda in una semicurva. Il primo a chiamare i soccorsi, è stato un giovane automobilista di passaggio.

Sul posto è giunto il personale dell’emergenza medica con ambulanza e auto con il medico a bordo, mentre da Bologna si è alzato in volo l’elisoccorso. Intervenuti anche i Vigili del fuoco del distaccamento di Codigoro che hanno estratto la vittima dal furgoncino. Per diversi minuti i sanitari hanno tentato di rianimare Carlo Zaniboni, ma è stato tutto inutile. La provinciale è rimasta chiusa al traffico per un’ora con deviazione su percorsi alternativi. Carlo Zaniboni lascia la moglie e una figlia. Persona conosciuta e stimata a Formignana la notizia della sua morte ha destato cordoglio e dolore.

La salma del 66enne è stata trasportata all’Istituto di Medicina Legale di Cona, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Come detto, sarà da appurare se il fatale incidente sia stato causato da un malore o se le cause sono accidentali. Ancora una volta la provinciale 15, all’altezza dello svincolo per la località Gallumara è stata teatro dell’ennesima tragedia della strada. Poco più di un anno fa, a pochi metri di distanza, sempre con uno schianto contro un platano, aveva perso la vita Alessando Punginelli, 42 anni, residente a Massa Fiscaglia. Anche Punginelli si era scontrato contro uno dei platani che costeggiano la Provinciale, ma era tarda sera, anche lui mente tornava a casa, a Massa Fiscaglia, dalla propria famiglia.