Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

Case e turismo: la manovra di Negri

Approvato il bilancio da 1,7 milioni, il sindaco illustra i capitoli. Entra Buzzi tra i banchi della minoranza

22 mag 2022
Il consiglio comunale torna finalmente in presenza
Il consiglio comunale torna finalmente in presenza
Il consiglio comunale torna finalmente in presenza
Il consiglio comunale torna finalmente in presenza
Il consiglio comunale torna finalmente in presenza
Il consiglio comunale torna finalmente in presenza

Una manovra di bilancio da poco meno di 1,7 milioni è stata approvata a maggioranza nel consiglio comunale di Comacchio che si è riunito nella serata di venerdì. Presente anche il pubblico, visto che è terminata l’emergenza sanitaria. Attraverso la variazione al Bilancio previsionale 2022-2024, illustrata dal sindaco Pierluigi Negri, è stato applicato l’avanzo di amministrazione per 1.686.329 euro, destinato per oltre 816mila euro per le spese correnti, e per 870mila euro ad investimenti. Gli interventi messi in campo dal Comune, snocciolati dal primo cittadino, riguardano diversi settori, dal sociale, al turismo, ai lavori pubblici. Tra gli interventi principali, lo stanziamento di 64mila euro per interventi di solidarietà alimentare, spese per contributi alle utenze per persone fragili, fondo regionale inquilini morosi incolpevoli; 70mila euro sono stati destinati a misure per il contenimento del contagio da Covid 19. Sul fronte turismo sono stati stanziati 97mila euro per eventi aggiuntivi (tra cui, il passaggio della Mille Miglia), 50mila euro per l’evento delle Frecce Tricolori del 3 agosto, e 90mila euro per l’organizzazione della mostra per il centenario della scoperta di Spina. La cifra di 135mila euro per interventi di manutenzione sul territorio, suddivisa in 40mila euro per nuovi arredi urbani, 75mila euro per manutenzione del verde pubblico e 20mila per la sistemazione della pinetina di Lido degli Estensi. Riguardo al settore Lavori pubblici, 300mila euro sono stati destinati ad un intervento sull’illuminazione pubblica a Lido di Spina; 120mila per la bonifica dell’area in via Cagliari a Lido degli Estensi. Con risorse assegnate dalla Regione, destinati 2,2 milioni per gli alloggi popolari di via Tine, e 1,7 per quelli di via Garibaldi.

A spiccare i 5 milioni per la rigenerazione della zona dei Cappuccini e un’analoga cifra per la realizzazione del polo culturale di Palazzo Bellini (risorse derivanti dal Pnrr). In avvio di seduta, l’ingresso tra i banchi della minoranza di Luca Buzzi, in sostituzione del consigliere Massimo Moretti, che aveva presentato nei giorni scorsi le dimissioni per motivi personali. Moretti ricopriva anche il ruolo di vicepresidente del Consiglio comunale: a seguito delle votazioni, a succedergli è il capogruppo di Fratelli d’Italia Bruno Calderoni.

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?