Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Caso Cidas, fissata l’udienza

Concussione, il caso approderà in aula a luglio

Il caso Cidas e la vicenda del concerto itinerante del 4 maggio si preparano ad approdare davanti a un giudice. Per entrambe le vicende, che vedono sotto inchiesta il vicesindaco Nicola Lodi, è già stata fissata la data dell’udienza. La prima è Cidas, che comparirà davanti al gup Danilo Russo il 7 luglio. In questa vicenda, Lodi è accusato di concussione per presunte pressioni sul presidente della cooperativa al fine di spostare un lavoratore ad altra mansione. Per la seconda vicenda, la data cerchiata sul calendario è il 12 dicembre. In questo caso si approda direttamente in dibattimento davanti al giudice Alessandra Martinelli. Lodi dovrà rispondere in aula di presunte irregolarità nell’organizzazione e svolgimento dell’evento musicale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?