Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

"Cispadana, costi da quantificare"

Il portavoce Tagliavini: "Il piano economico resta un punto interrogativo"

"Dopo svariati annunci di imminente apertura dei cantieri autostradali ci viene detto che non è ancora stato quantificato il costo reale di questa autostrada". È solo uno degli aspetti riscontrati dal portavoce del Coordinamento cispadano ‘No autostrada – Si strada a scorrimento veloce’, Silvano Tagliavini, che interviene riguardo le dichiarazioni dell’assessore regionale ai Trasporti Andrea Corsini in risposta all’interrogazione presentata dai consiglieri regionali leghisti Stefano Bargi e Simone Pelloni che chiedevano aggiornamenti sul percorso di realizzazione dell’autostrada Cispadana: "Ancora una volta – afferma Tagliavini – l’assessore Corsini si lancia con spregiudicatezza sul tema Cispadana svelando che il Piano economico finanziario dell’autostrada è tutto da definire, che solo a luglio ARC chiederà i soldi alle banche e, dulcis in fundo, che la strada a scorrimento veloce ‘avrebbe un costo globale molto alto a fronte di benefici trasportistici e ambientali limitati’. Dunque, dopo svariati annunci di imminente apertura dei cantieri autostradali ci viene detto che non è ancora stato quantificato il costo reale di questa autostrada e quanto renderà in futuro". Il Coordinamento, dunque, ribadisce la disponibilità ad un confronto aperto e rilancia la petizione sul sito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?