"Città unita per l’Europa". Mfe lancia un appello a tutti i nostri sindaci

La sezione di Ferrara ha lanciato un appello ai sindaci della provincia per sostenere la revisione dei trattati europei. L'obiettivo è creare un'Unione Europea più efficiente e con un sistema decisionale più rapido. Il Consiglio europeo dovrà decidere se avviare la procedura di riforma.

"Città unita per l’Europa". Mfe lancia un appello a tutti i nostri sindaci

"Città unita per l’Europa". Mfe lancia un appello a tutti i nostri sindaci

Mfe sezione di Ferrara ha inviato ai sindaci della provincia l’appello che pone l’attenzione sul voto del consiglio europeo del 21 - 22 marzo che deciderà se procedere o meno con la revisione dei trattati europei. "La revisione è una grande opportunità per innovare i trattati vigenti in Ue. Le sfide di oggi e del futuro richiedono una Ue con istituzioni efficaci, competenze univoche ed altre condivise, sistema decisionale senza unanimità e diritto di veto che blocca e rallenta ogni decisione. E’ un’importante azione che Mfe vuole perseguire per connotare Ferrara unita per l’Europa. La procedura prevede che il Consiglio europeo si esprima per attivare la convenzione che consentirà di entrare nel merito del testo di riforma".