I funerali di Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni (Foto Ansa)
I funerali di Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni (Foto Ansa)

Ferrara, 30 gennaio 2017 - Resta in carcere Manuel, il 17enne di Pontelangorino che ha confessato di aver ucciso i genitori dell'amico Riccardo, Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni. La decisione è stata presa dai giudici del Riesame del tribunale per i minorenni di Bologna, che hanno respinto il ricorso contro l'ordinanza del Gip del difensore del ragazzo, avvocato Lorenzo Alberti Marangoni Brancuti.

La richiesta della difesa era di scarcerazione e affidamento ad una comunità. Venerdì in udienza il giovane, che sarebbe l'esecutore materiale dell'omicidio, aveva ribadito il proprio pentimento.

image