Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 giu 2022

"Continue liti tra minorenni" Scattano le denunce alla polizia

17 giu 2022
Un agente della polizia (archivio)
Un agente della polizia (archivio)
Un agente della polizia (archivio)
Un agente della polizia (archivio)
Un agente della polizia (archivio)
Un agente della polizia (archivio)

Nel cuore del centro, alla periferia dell’esistenza. Siamo in galleria Matteotti dove tutti i pomeriggi un gruppo di una trentina di ragazzi, perlopiù minorenni, si ritrovano dando fastidio ai clienti dei locali. Spesso scattano piccole risse e con esse le denunce alle forze dell’ordine. Negli ultimi mesi la polizia di stato ha effettuato controlli costanti e alcuni di questi ragazzi turbolenti sono stati accompagnati in questura.

Dopo l’intervento delle forze dell’ordine, però, i minorenni non fanno altro che spostarsi nelle piazze Schiatti e Gobetti. Per ora non si sono verificati episodi gravi di violenza, ma in ogni caso le lamentele di residenti e titolari dei locali continuano. Anche i carabinieri sono spesso in zona per controllare i gruppetti di ragazzini. "Non ne possiamo più. Il degrado, l’inciviltà e l’assenza di rispetto in questa zona sono arrivati a limiti non più tollerabili", denuncia una signora che ha provato con le buone a convincere i ragazzini a calmarsi. La risposta? "Invece di rigare dritto scattano gli insulti, perché non hanno rispetto di nessuno. Tutto il giorno lo passano in galleria Matteotti senza che le famiglie controllino. I genitori, mi domando, dove sono finiti? Polizia e carabinieri sono presenti, ma non possono fare nulla".

m.r.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?