Corsi Utef, siamo al record. Sono oltre 60 i nuovi iscritti

Università, questi numeri non si registravano dal periodo pre-pandemia. Il sindaco: "Hanno resistito".

Corsi Utef, siamo al record. Sono oltre 60 i nuovi iscritti

Corsi Utef, siamo al record. Sono oltre 60 i nuovi iscritti

L’inizio negli anni ’80, la costante crescita degli studenti nella pluralità delle tematiche trattate, poi la pandemia e il rischio di disperdere un prezioso centro di apprendimento e approfondimento culturale. Ma la voglia di espandere le proprie conoscenze ha resistito e non si è fermata: così l’Utef, l’Università per l’Educazione Permanente con i corsi svolti nella Sala 2000 di Bondeno, ha fatto segnare in questo 2024 un record di iscrizioni. Sono 62, al momento, i corsisti che dallo scorso 19 ottobre stanno frequentando lezioni svolte da professori, medici ed esperti di una vasta pluralità di argomenti. Tema dell’anno accademico è la memoria, intesa come ricordo e affrontata dal punto di vista di varie discipline. "Passo dopo passo, i corsi Utef sono tornati agli ampi numeri che si registravano prima della pandemia – evidenziano il sindaco, Simone Saletti, e l’assessore alla Cultura, Francesca Aria Poltronieri –. Proprio il Covid aveva più che dimezzato le adesioni, mettendo a rischio la sostenibilità dei corsi. Fa piacere tornare a vedere la nostra bella Sala 2000 gremita di persone curiose di imparare e apprendere anche nella terza età. Rivogliamo i ringraziamenti a Vanna Zoboli, storica promotrice dell’istruzione permanente a Bondeno, a Dugles Boccafogli, referente dei corsi sul territorio, al presidente Utef Vinicio Bighi, con il quale la collaborazione è duratura e proficua ormai da lungo tempo, e a tutti i professori e gli esperti che dedicano tempo e passione alla divulgazione". I corsi a Bondeno iniziarono nel 1987, grazie all’impegno di Vanna Zoboli e di Daniele Biancardi. Per la verità, già dai primi anni ’80, ancor prima di entrare nel circuito Utef, il territorio diede il via all’istruzione per adulti e anziani, con lezioni all’epoca tenute nelle aule delle scuole elementari in piazza Aldo Moro. Oltre 35 anni dopo, e a seguito di cambiamenti di sede che hanno coinvolto la pinacoteca Cattabriga e la Casa Operaia di Mutuo Soccorso, Utef ha trovato la propria casa nella Sala 2000. I corsi dell’anno accademico 2023/2024 andranno avanti ogni giovedì sino al 16 maggio, in una programmazione che conta 25 lezioni. Per la partecipazione non è richiesto alcun titolo di studio e possono iscriversi persone di ogni età.