Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Da Caravaggio alla Gioconda Malattie ‘Nascoste nella tela’

Oggi, alle 18, al Circolo Unione presentazione del volume di Zamboni, scienziato e prof di chirurgia vascolare

Paolo Zamboni è. direttore della scuola di specializzazione in chirurgia vascolare
Paolo Zamboni è. direttore della scuola di specializzazione in chirurgia vascolare
Paolo Zamboni è. direttore della scuola di specializzazione in chirurgia vascolare

Paolo Zamboni sarà ospite di Ferrara Cambia aps. Oggi, alle 18, presso il Circolo Unione in via A. Lollio n. 15 si terrà la presentazione del volume di Paolo Zamboni intitolato ‘Nascoste nella tela’. L’incontro, che è stato organizzato dall’associazione di promozione sociale “Ferrara Cambia”, sarà moderato da Andrea Maggi, presidente della stessa associazione.

Paolo Zamboni scienziato che figura nella lista dei top italian scientists, professore ordinario di chirurgia vascolare, direttore della Scuola di specializzazione in Chirurgia vascolare e del Centro Malattie vascolari delll’Università degli Studi di Ferrara. Zamboni è noto per in tutto il mondo per la sua straordinaria attività di ricerca e per essere il principal investigator del progetto Drain Brain eseguito in orbita nel 2015 dall’astronauta Samantha Cristoforetti. Il progetto sara ora replicato in quanto è risultato come primo classificato del bando dell’Agenzia Spaziale Italiana di ‘volo umano spaziale per ricerche e dimostrazioni tecnologiche’ sulla Stazione Spaziale Internazionale drain Brain parte 1, la missione di AstroSamantha. Ma il professor Zamboni è anche un grande amante dell’arte. Nei suoi momenti di evasione, tra libri, viaggi e mostre, si è però reso conto che non può fare a meno di rimanere medico anche davanti alle più straordinarie immagini che sono state dipinte dai massimi artisti di ogni epoca. È così che ha cominciato a notare i segni clinici delle malattie raffigurate, forse inconsapevolmente, in alcune delle più note opere d’arte. Da Caravaggio al capolavoro della Gioconda di Leonardo, da Rubens a Rembrandt a Frida Kalo. Trenta quadri sono passati al vaglio del medico in un viaggio a mezza via fra arte figurativa, scienza, storia e arte medica. Un libro pieno anche di gustosi aneddoti e curiosità, che vale la pena di leggere. L’ingresso all’iniziativa è libero e gratuito fino alla capienza dei posti disponibili.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?