Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Da sala di registrazione a etichetta musicale

Over studio, che in passato ha accolto tanti big della canzone, ora si propone come culla dei talenti

Nella foto da sinistra Cabruja e Raul Girotti, una collaborazione fondamentale per la nuova etichetta musicale
Nella foto da sinistra Cabruja e Raul Girotti, una collaborazione fondamentale per la nuova etichetta musicale
Nella foto da sinistra Cabruja e Raul Girotti, una collaborazione fondamentale per la nuova etichetta musicale

Dopo essersi affermato tra gli studi di registrazione scelti da grandi nomi della musica, la Over Studio di Cento ha fatto un altro passo importante, diventando anche un’etichetta di produzione con l’obiettivo di far diventare il centese un punto di riferimento non solo peri big ma anche per i talenti della musica. "Era un sogno che avevo da tempo e che ho realizzato nel periodo pandemico – dice Raul Girotti – questo porta Cento e l’Over Studio in una posizione più importante nel panorama musicale e personalmente, mi ha già dato la soddisfazione di scoprire un talento e produrre un album che, appena uscito, piace già molto al pubblico". Si tratta di Cabruja, cantautore venezuelano, genovese d’adozione sul quale Girotti ha scommesso.

"Sto puntando su di lui – dice – il mio sogno è avere un mio artista a Sanremo e ci proverò con le particolari sonorità di questo talento che ho scoperto e prodotto. In lui ho trovato una voce pazzesca bellissima e sonorità insolite, decidendomi a realizzare un album tra cover e pezzi inediti, al quale hanno collaborato musicisti centesi come il pianista Denis Biancucci, l’arrangiatore Cristiano Alberghini, la cantante Michela Tassinari e nomi internazionali del calibro di Giancarlo Di Maria, arrangiatore per Bocelli, Morandi, Renga, Il Volo, Pausini solo per citarne alcuni, direttore artistico e arrangiatore di tutto il progetto, il Maestro Valentino Corvino che ha messo i suoi bellissimi archi in molti brani e la tromba di Paolo Fresu". Disco che sta ricevendo ottime critiche. "A Genova sono un prof di scienze e Raul Girotti mi sta cambiando la vita – dice Cabruja che domenica sera si esibirà al teatro Zeppilli di Pieve di Cento già sold out - Tra cover che ho reso mie e brani che ho scritto, il disco parla di viaggi, di atmosfere malinconiche e di percorsi".

l.g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?