Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Dal lockdown alla normalità Torna la ’Notte bianca’

Il 21 e 22 maggio il centro del paese tornerà ad animarsi con la festa di primavera

Copparo comincia a respirare aria di festa. Dopo due anni segnati dall’emergenza sanitaria, Notte Bianca e Festa di Primavera torneranno ad animare il centro cittadino il 21 e 22 maggio prossimi. La ‘macchina organizzativa’ targata Comart ha già innestato la marcia per avvicinarsi ad un fine settimana ricchissimo di iniziative e che segnerà la ripartenza di due eventi ormai tradizionali. Ad accompagnarla nel percorso, le tante realtà del mondo del sociale, del volontariato, dello sport, del commercio, gli sponsor e l’amministrazione comunale.

Tra l’altro, Comart è stata beneficiaria di un finanziamento regionale per il progetto ‘Benessere, prendersi cura di’, legato ad azioni per associazionismo, volontariato, ambiente. "Veniamo da due anni difficili – afferma Ivonetta Bini di Comart -. E c’è tanto entusiasmo, voglia di ripartire e tornare a vivere Copparo. Abbiamo trovato grande collaborazione da parte di associazioni, sponsor e soci che saranno coinvolte nelle due giornate di festa e anche da parte dell’amministrazione comunale, che ci ha riconosciuto un contributo. Ringraziamo davvero tutti". Come riferito da Bini, saranno tante le iniziative che animeranno l’anello della festa copparese, dove saranno realizzati momenti di intrattenimento, esposizioni, iniziative capaci di abbracciare un ampio pubblico, dai giovani ai meno giovani. Si partirà dalla serata del 21 maggio, con la ‘Notte Bianca’ condotta da Elisa Giorio di Radio Sound, che si aprirà con la camminata non competitiva ‘A smorz la television e a vag a far du pass par Cupar’, organizzata in collaborazione con la Polisportiva Faro Formignana e che vedrà il ricavato delle iscrizioni devoluto in beneficienza ad Ant per le giornate di prevenzione rivolte alla cittadinanza. Seguiranno via via concerti, aperitivi, esibizioni di canto e ballo, esposizioni lungo il percorso fieristico, mentre il gran finale sarà affidato allo spettacolo delle Fontane danzanti.

La festa, poi, proseguirà il giorno successivo a partire dal mattino con una serie di iniziative dedicate ai più piccoli coinvolti in passeggiate a cavallo curate dall’associazione ‘I cavalieri del Naviglio’; l’iniziativa ‘Bimbinbici’, grazie al supporto di Fiab; e tra il mattino e il pomeriggio saranno organizzati laboratori sempre dedicati ai più giovani su diversi argomenti: dall’ambiente, all’educazione, sino ad arrivare a ‘Mi a impar a far i caplit’, con i partecipanti che potranno apprendere da mani esperte la lavorazione della pasta fresca. Non basta? Ed ecco, le sfilate di moda, manifestazioni musicali e di ballo, esposizioni e il concerto del gruppo ’60 Lire’ a chiudere la giornata, condotta dalla presentatrice Cristina Cremonini. Non mancheranno nemmeno il parco divertimenti e punti di ristoro. Il programma verrà via via illustrato, ma gli ingredienti per una grande festa non mancano.

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?