Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Dalla lotta all’erba al restauro Oltre un milione per le mura

14 giu 2022
Il tratto di mura interessato dai lavori
Il tratto di mura interessato dai lavori
Il tratto di mura interessato dai lavori
Il tratto di mura interessato dai lavori
Il tratto di mura interessato dai lavori
Il tratto di mura interessato dai lavori

È in corso il diserbo manuale sulle mura. Si tratta di un intervento integrativo rispetto al progetto "Un chilometro di mura all’anno", per il progressivo restauro delle mura di Ferrara (nel complesso di 9 chilometri), arrivato, ad oggi, al completamento del primo tratto di cento metri del secondo chilometro murario, in zona Porta degli Angeli. "Il progetto di cura e tutela del patrimonio delle mura è una promessa che stiamo mantenendo, che abbiamo fino ad oggi sostenuto investendo circa 1,5milioni. Il cantiere è nel tratto che si affaccia sulla porzione di parco Urbano che il prossimo anno ospiterà il concerto di Bruce Springsteen (già ufficializzato per il 18 maggio 2023, ndr). Vogliamo restituire, oggi e in futuro, ai visitatori il più bel biglietto da visita di Ferrara", spiega il sindaco Alan Fabbri. "Abbiamo previsto – sottolinea l’assessore Andrea Maggi – un capitolo di spesa aggiuntivo per far fronte alla crescita dell’erba di questa stagione e per evitare l’utilizzo di diserbanti chimici". I lavori di diserbo manuale sono iniziati ieri, dal civico 118 di via Porta Catena, e sono eseguiti dalla cooperativa Giulio Bellini, aggiudicataria dell’appalto per 40mila euro. Terminato l’intervento nei primi cento metri del secondo chilometro di mura, in zona porta degli Angeli, dalla prossima settimana il ponteggio sarà spostato nel tratto successivo. In un altro appalto – complessivi 300mila euro – al baluardo di Sant’Antonio è stato completato il lavoro di ricucitura dei contrafforti al paramento murario. E’ in fase d’attuazione uno scavo propedeutico alla prossime operazioni, che prevedono l’installazione nel sottosuolo di pali sotto le fondazioni delle mura per dare supporto al baluardo e contrastare i cedimenti del terreno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?