Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

I funerali di Desirè Baldi a Ferrara: girasoli, palloncini e tante lacrime

Gli amici della 19enne morta in un incidente a Ravenna si sono stretti attorno alla madre. Il padre non ce l'ha fatta ad andare: "Sarei crollato"

nando magnani
Cronaca
featured image
Commozione e fiori ai funerali di Desirè Baldi

Ferrara, 29 aprile 2022 - Una bara bianca coperta di girasoli gialli; il lancio di palloncini colorati in cielo; le note del brano "Tears in Heaven" di Eric Clapton dedicato al figlioletto morto in circostanze drammatiche; la lettura di un messaggio per i giovani in cui stava scritto "Siate prudenti alla guida"; un applauso come ultimo saluto; occhi in lacrime.

Ecco le toccanti scene che hanno contraddistinto ieri il funerale di Desirè Baldi la 19enne che ha perso la vita sabato notte in tragico incidente sulla Statale 16 a Ravenna.

 Alle esequie c’era tantissima gente: amici soprattutto, tra cui gli ex compagni di scuola dell’istituto d’arte romagnolo, studi che aveva abbandonato ma che voleva riprendere. "Non ti dimenticheremo mai, resterai sempre nei nostri cuori" sono state in sintesi le parole di affetto e commozione espresse ai familiari. In chiesa don Fulvio Bresciani ha avuto parole di consolazione per la mamma, Polanko Immacolata (Marisa). Piangente ed affranta dall’immenso dolore le si son stretti attorno il parroco e decine di ragazzi, tutti davanti al feretro, poi cremato. "Statele vicino" ha detto il sacerdote.

Ma il papà Lorenzo non c’era: "Non ce l’avrei fatta, sarei crollato", ha spiegato, aggiungendo: "Non so se la ragazza che stava al volante era presente. Ma ho parlato con la madre ed è stato un dialogo ambi comprensivo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?