Quotidiano Nazionale logo
9 dic 2021

Effetto Green Pass: boom vaccinazioni per under 18

Il nostro viaggio all’interno del centro vaccinale accompagnati dal responsabile Enrico Mazzoli "Abbiamo diviso l’hub in due parti: una delle quali riservata solamente ai pazienti senza prenotazione"

chiara caravelli
Cronaca

di Chiara Caravelli   Era prevedibile, quanto meno ipotizzabile. Adesso sono i numeri a confermarlo: il super green pass fa impennare le vaccinazioni. Ed ecco che anche sotto la pioggia dell’Immocalata, all’hub Fiera sono tante le persone in fila per immunizzarsi. Solo nell’ultima settimana, si parla di 1.500 somministrazioni al giorno, dal lunedì alla domenica, con un forte incremento di prime e terze dosi. "Abbiamo dovuto – racconta il responsabile dell’hub Fiera, Enrico Mazzoli – stoppare gli accessi liberi data la grande affluenza. Se non avessimo introdotto il limite di 260 persone alla mattina e altrettante al pomeriggio, il servizio ne avrebbe sicuramente risentito". Super Green pass, chi ce l'ha e chi no. Domande, risposte e regole Una novità che ha cambiato anche l’assetto dell’hub, ora diviso in due parti: una riservata alle persone con prenotazione, l’altra dedicata ai vaccinati dell’ultimo momento. "In questo modo – continua Mazzoli – possiamo organizzarci al meglio, programmando medici e infermieri. Il che ci permette di non avere problemi di eccesso o carenza di organico. Possiamo dire che la catena sta funzionando bene, adesso siamo in equilibrio con gli ingressi, con il personale e con gli amministrativi. Non solo, l’accesso contingentato ha contribuito a non creare ritardi nelle vaccinazioni con prenotazione". Con i percorsi divisi e il rischio assembramenti evitato, all’hub Fiera c’è spazio anche per le tante persone – quasi 500 al giorno – che si presentano senza prenotazione. Questo a testimonianza di come il super green pass abbia effettivamente inciso sul numero di prime dosi. "Quasi tutti coloro senza appuntamento – prosegue il responsabile – sono persone senza nemmeno una dose. In tal senso, abbiamo notato una forte inversione di tendenza. Nelle settimane scorse facevamo prevalentemente terze dosi, mentre adesso i numeri sulle prime dosi sono addirittura triplicati". Se è vero che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?