Europee, Pd soddisfatto: "Partito in crescita"

Cento, il segretario comunale. Alessandro Cortesi: "Grande. risultato, frutto di un ottimo. lavoro di squadra".

Europee, Pd soddisfatto: "Partito in crescita"

Europee, Pd soddisfatto: "Partito in crescita"

CENTO

Con il voto ormai in archivio, e qualche giorno per metabolizzare i risultati, il Partito democratico (Pd) di Cento sottolinea un significativo incremento dei voti alle elezioni europee del 2024. I risultati ufficiali, così come sono stati annunciati, "mostrano un aumento dell’11.23% rispetto alle precedenti elezioni europee del 2019 si legge in una nota inviata dal Pd – passando dal 19.64% al 26.71%. Inoltre, rispetto alle elezioni politiche del 2022, si è registrato un incremento dell’8.6%, con un passaggio dal 19.39% al 26.71%.

La crescita del Partito democratico a Cento si riflette anche nelle preferenze individuali espresse dagli elettori. Stefano Bonaccini ha ottenuto 1.629 preferenze, Elisabetta Gualmini 240 e Giuditta Pini 113, su un totale di 3.672 voti complessivi per il Pd a Cento.

"Abbiamo ottenuto un grande risultato, frutto di un ottimo lavoro di squadra, partito diversi mesi fa e condiviso dalla segreteria e dagli iscritti e iscritte – commenta il segretario comunale Alessandro Cortesi – Per la prima volta dopo diversi anni torniamo a superare il 20% con un netto distacco e accorciamo la forbice che ci divide dal centro destra, storicamente più popolare fra la cittadinanza centese. Un grande lavoro svolto anche sulle preferenze, frutto della presenza sul territorio dei candidati e delle candidate". E dopo l’analisi ovviamente i ringraziamenti per questo balzo in avanti. "Un grande grazie a tutti e tutte coloro che ci hanno votato e supportato – conclude la nota del Pd – auspicando un continuo miglioramento nei prossimi appuntamenti elettorali e non solo in quelli".