Evasione fiscale scoperta dalla Guardia di finanza a Ferrara (Foto repertorio Crocchioni)

Ferrara, 7 novembre 2018 - Aveva evaso le tasse per oltre 630mila euro e aveva nascosto le prove della frode nel vano della ruota di scorta della sua auto. A scoprirlo sono stati gli uomini della guardia di finanza di Cento, al termine di una serie di accertamenti. A finire nei guai è stato un professionista con studi nel Ferrarese e nel Modenese.

Al termine dell’attività ispettiva, estesa anche alla casa del professionista, è stata effettuata una segnalazione all’Agenzia delle Entrate per il recupero delle imposte evase nonché per l’adozione delle misure cautelari sui beni immobili e mobili intestati al professionista a garanzia delle somme sottratte al fisco.