Ferrara, Nuova Organizzazione del Centro Prelievi della Casa della Salute

La Casa della Salute di Ferrara ha ampliato la fascia oraria dei prelievi fino alle 12.50 e il sabato fino alle 11.50. I cittadini sono invitati a rispettare l'orario di prenotazione per migliorare l'accoglienza. #Attenzione alla prenotazione!

Ferrara, Nuova Organizzazione del Centro Prelievi della Casa della Salute

Ferrara, Nuova Organizzazione del Centro Prelievi della Casa della Salute

E’ operativa la nuova organizzazione del Centro prelievi della Casa della SaluteComunità ‘Cittadella San Rocco’ con l’ampliamento della fascia oraria dei prelievi. L’orario di apertura viene esteso fino alle 12.50 dal lunedì al venerdì; il sabato fino alle 11.50 per migliorare la programmazione dell’effettuazione dei prelievi, consentire i liberi accessi per prelievo urgente e per le consegne dei campioni biologici. L’ampliamento della fascia oraria messo in atto dall’azienda Usl di Ferrara, oltre ad aumentare l’offerta complessiva di 94 prelievi, consente una distribuzione più razionale nel corso della mattinata con conseguente miglioramento dell’accoglienza dei pazienti. Queste azioni messe in campo dall’Ausl intendono andare incontro in maniera sempre più puntuale alle esigenze dell’utenza, ma avranno un effetto migliorativo se gli utenti rispetteranno l’orario di appuntamento assegnato all’atto della prenotazione.

Per questo motivo, verrà rilanciata la campagna informativa “#Attenzione alla prenotazione”, supportata anche dal percorso di formazione rivolto alle farmacie e ai medici di medicina generale, dedicata a sensibilizzare l’utenza sul rispetto dell’orario di prenotazione. Un invito alla puntualità diretto a chi si reca a fare i prelievi e in generale a chi deve ricevere prestazioni. Si ricorda che l’accesso al punto prelievi avviene tramite prenotazione presso Cup, Farmacie convenzionate e Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse). Ampliando l’orario di esecuzione degli esami, slitta in avanti anche l’indicazione per il digiuno. Si raccomanda di presentarsi a digiuno da almeno 8 ore. Per gli utenti che hanno l’appuntamento per il prelievo dopo le 10.3011, è possibile una colazione molto leggera (a titolo di esempio: thecaffè d’orzo e qualche biscottodue fette biscottate, meglio evitare latte, grassi e derivati) esclusivamente entro le 6. E si raccomanda di tenere alta l’attenzione sul rispetto degli orari di prenotazione, presentandosi solo pochi minuti prima dall’appuntamento. Il sistema dei prelievi è organizzato con una procedura informatizzata che non consente l’accesso prima dell’orario di prenotazione riservato al cittadino.