Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Focus imprese in rosa, domani al via gli incontri

Con un focus sul ‘Fondo Impresa Femminile’, istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico a sostegno di nascita, sviluppo e consolidamento di attività guidate da donne, partiranno domani alle 14.30 nella sala dell’Arengo (residenza municipale) gli incontri su temi legati al Pnrr, rivolti alle associazioni di categoria e organizzati da Sipro su mandato del Comune. Sulla base delle linee strategiche di indirizzo elaborate dalla Cabina di Regia Pnrr del Comune e alla convenzione recentemente stipulata, Sipro sta svolgendo attività di supporto al coordinamento territoriale attraverso attività di promozione e informazione relative ai bandi che interessano il mondo delle imprese. In quest’ottica, Sipro ha organizzato una serie di incontri dedicati alle sfide Pnrr e alle possibili linee di finanziamento che, di volta in volta, interessano i diversi settori imprenditoriali. L’obiettivo è fornire un quadro informativo dei bandi e facilitare la comprensione e la fruibilità delle proposte rivolte alle aziende, alle attività artigianali, commerciali, del settore turismo e di altri comparti economici e imprenditoriali. "I fondi e i bandi del Pnrr – sottolinea l’assessore al Pnrr Andrea Maggi – sono al centro della nostra attenzione e vogliamo fare squadra. Il confronto con i rappresentanti delle associazioni di categoria del mondo produttivo è assolutamente imprescindibile per il loro apporto di competenze, professionalità e conoscenza del territorio. Gli incontri alimenteranno un dialogo e un confronto tesi a individuare nuove progettualità per uno sviluppo organico e integrato dell’intero territorio. Bandi sempre più frequenti, scadenze ravvicinate e spesso sovrapposte richiedono uno sforzo corale da parte di tutti gli attori del territorio". Si partirà appunto con la serie di incontri di approfondimento domani, "con l’obiettivo di fornire un quadro informativo del contenuto del bando sul Fondo impresa femminile, che prevede agevolazioni per programmi di investimento nei settori dell’industria, dell’artigianato, della trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio e del turismo – anticipa la coordinatrice Sipro, Chiara Franceschini – e che in questa prima fase contempla l’attivazione di azioni di accompagnamento e valorizzazione della cultura imprenditoriale delle donne". Come spiega l’amministratore unico, Stefano di Brindisi, si tratta "di una grande opportunità, perché vede il coinvolgimento di tutti gli attori economici e la possibilità di fare sintesi in nome della ripresa".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?